in ,

Studente italiano trovato cadavere a Valencia: ecco come è morto, svolta nelle indagini

Studente italiano trovato morto a Valencia: Giacomo Nicolai si sarebbe suicidato. I suoi coinquilini lo avrebbero ritrovato esanime sul letto, aveva un coltello piantato nel petto.

Lo studente universitario di Fermo aveva 24 anni, frequentava la facoltà di Ingegneria a Torino e si trovava in Spagna per l’Erasmus; ieri 21 marzo era stato trovato senza vita nel suo appartamento a Valencia, che si trova a via Calle Josè Maria de Haro, in un quartiere vicino al porto della città.

Giacomo Nicolai foto da Facebook:

stdente italiano morto a valencia

Sembra, dopo i primi accertamenti del caso effettuati dagli inquirenti spagnoli, che il giovane si sia suicidato. Anche l’autopsia avrebbe confermato in queste ore la principale ipotesi paventata dagli investigatori: “Si è trattato di una morte violenta di natura suicida senza intervento di terze persone”, lo ha reso noto un portavoce della polizia di Valencia. Giacomo Nicolai si sarebbe inflitto “tre colpi con un coltello, l’ultimo dei quali sarebbe stato quello letale. Nessuna persona sospettata, dunque: si tratta di un suicidio”.

I due coinquilini sono stati sentiti dalla polizia nell’immediatezza del ritrovamento, e hanno confermato che in casa nelle ore precedenti il delitto non sarebbe entrato nessuno. Versione corroborata anche dal fatto che nell’abitazione non sarebbe stato rinvenuto alcun segno di effrazione. Ignoti al momento i motivi del flle gesto del 24enne.

Seguici sul nostro canale Telegram

texas legge anti aborto

Texas, legge anti aborto: i medici potranno mentire sulla salute dei nascituri

Gemma e Michele

Replica Uomini e Donne Witty 22 marzo 2017: ecco dove vedere la puntata