in ,

Su donne in sovrappeso la pillola del giorno dopo perde efficacia

A scoprirlo sono stati i ricercatori stessi della casa farmaceutica americana produttrice: la Plan B One Step (o pillola del giorno dopo) non funziona già su donne dai 75 Kg di peso in su.

Probabilmente, dopo le diverse lamentele giunte all’azienda, i ricercatori si sono attivati per verificarne tutti i possibili casi di “flop“, giungendo alla conclusione che il contraccettivo d’emergenza inizia a perdere efficacia sui soggetti femminili dal peso di circa 75 kg per diventare completamente inefficace in quelli superiori agli 80 kg. Una scoperta che ha allarmato anche la Food and Drug Amministration (Fda), l’autorevole agenzia americana per la regolamentazione dei farmaci, che si sta adoperando per far inserire sulla confezione del contraccettivo e nelle sue indicazioni, un apposito avvertimento.

pillola del giorno dopo

A comunicarlo è la tessa portavoce della Fda, Eirca Jefferson: “L’agenzia deciderà se e come cambiare le indicazioni di questo contraccettivo di emergenza”. In realtà, la decisione dovrebbe seguire quella già presa dai cugini d’oltreoceano europei che, attraverso gli appositi enti di controllo e regolazione sui medicinali, hanno ordinato alla Norlevo, la casa farmaceutica francese, produttrice della versione europea della stessa pillola, di riportare tali avvertenze sulla confezione.

Attenzione, quindi, alle etichette del farmaco, anche se le modifiche sono previste per il 2014. Nel frattempo, per sicurezza, si può pensare di smaltire un po’ di ciccia superflua, così da apparire ancora più attraenti ai propri partners maschili.

Seguici sul nostro canale Telegram

Julia Roberts

Julia Roberts dice la sua su Jennifer Lawrence

Amici 2013 anticipazioni, i ballerini Emiliano Serra e Letizia Rizzoni