in

Sulle strade del vino: eventi e itinerari nelle Langhe alla scoperta del Barolo

Una vacanza sulle Langhe è quanto di meglio si possa desiderare per riscoprire le strade del vino e percorrere itinerari unici che si snodano tra cantine e vigneti. Numerose sono le proposte turistiche che permettono di apprezzare una produzione enogastronomica eccezionale, che va da etichette vinicole famose in tutto il mondo – come il Barolo, il Barbaresco, il Dolcetto d’Alba e il Moscato d’Asti – fino ad arrivare a formaggi e insaccati appetitosi.

itinerari del vino Langhe

Il prossimo appuntamento all’insegna del piacere dei sensi è la Festa del Vino, un evento promosso da Go Wine apprezzato tanto da appassionati quanto da curiosi. Domenica 28 settembre 2014 la manifestazione, giunta alla 16esima edizione, porterà in scena il meglio delle etichette delle Langhe trasformando le strade principali del centro storico di Alba in una gioiosa “via del vino”, animata da cantine e bottegai. Sono oltre seicento le case vinicole scelte per rappresentare l’unicità della produzione piemontese: i partecipanti, acquistando un calice di vetro al prezzo di 10 euro, avranno la possibilità di assaggiare e confrontare i migliori vini offerti in degustazione associandoli ad abbinamenti culinari sfiziosi, che vanno dal formaggio al miele, dai salumi alla pasta fresca, fino ad arrivare ai dolci alla nocciola.

Dal 22 al 24 novembre 2014 sarà la volta di CasalEAT, il grande evento dedicato al food & wine che riempirà gli spazi del Palafiere di Casale Monferrato. Anche in questa occasione sarà il meglio della tradizione enogastronomica locale a chiamare a raccolta produttori sia italiani che stranieri, oltre a tanti enoamatori.

Infinite, comunque, sono le possibilità per chi vuole gustare il piacere del vino all’aria aperta associandolo ad itinerari suggestivi. Alcune idee? Un trekking nel “Bosco dei Pensieri” della tenuta di Fontanafredda, per scoprire i segreti della Bassa Langa, tra vigneti e piante secolari, o una passeggiata rilassante che comincia nel centro storico di Neive per arrivare a percorrere il crinale collinare circondato dai vigneti di Nebbiolo.

Cosa aspetti a saperne di più? Nel portale “Strada del Barolo” trovi tante idee per ripercorrere la storia del vino: dai tour guidati alle esperienze di degustazione che ti permetteranno di vivere un “dì” da vignaiolo. Continua a seguire su UrbanPost gli itinerari autunnali all’insegna del gusto.

 

 

 

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Ebola in Italia: 2 ricoverati a Napoli, ma l’ospedale esclude il contagio virus

Roma, assalto ad autobus: autista donna sotto shock