in

Superbike, Marco Melandri tornerà in sella nel 2016: quasi fatta con la Yamaha

Marco Melandri si prepara a tornare in sella ad una moto dopo che lo scorso giugno aveva interrotto il suo rapporto contrattuale con l’Aprilia Moto GP; l’ex pilota della classe regina infatti sarà quasi sicuramente al via nel mondiale Superbike 2017 dove prenderà il posto di Alex Lowes, venticinquenne britannico che prenderà il posto alla Yamaha Tech3 di Bradley, destinato alla KTM.

Melandri salirà in sella alla Yamaha Pata, dove affiancherà Sylvain Guintoli; a spingere per l’approdo di un italiano alla scuderia giapponese del diapason è stato lo sponsor Remo Gobbi che vuole rilanciare il marchio e puntare deciso al titolo mondiale nella prossima stagione. Melandri è già impaziente di provare la YZR-R1 e avrebbe richiesto al team di poter provare la moto quest’estate sfruttando la lunga pausa estiva.

Il trentatreenne di Ravenna tornerà così in Superbike dove ha fatto il suo esordio nel 2011 proprio con una Yamaha, vincendo 19 gare e arrivando 49 volte sul podio per un totale di 102 gare disputate tra Yamaha, BMW e Aprilia.

Giro d'Italia 2017 doping

Giro d’Italia 2016 tappe e altimetria, in Olanda la crono e due tappe per velocisti

cinquanta sfumature di nero film

50 sfumature di nero, Dakota Johnson ammette: “Vi dico tutto sulle scene della stanza dei giochi”