in

Supereroe giapponese fermato dalla polizia: problemi per Ultraseven

La notizia è stata riportata da Kotaku, un noto sito specializzato in Anime (i “cartoni giapponesi” ) e videogames. L’uomo, di cui non è chiara l’identità, è stato avvistato e fotografato più volte in varie parti dell’immensa capitale giapponese. La polizia una volta avvistato lo ha fermato, con tutta probabilità per il fatto che girasse per la città con il volto completamente coperto dalla maschera di Ultraseven.

ultraseven

Lo si potrebbe definire un episodio di cosplaying estremo, riuscito alla perfezione. Ed infatti nulla da dire sulla vistosa tutta rossa e grigia, assolutamente identica a quella del “vero” Ultraseven. Primo seguito del se possibile ancor più leggendario Ultraman, Ultraseven (Urutora Sebun) acquistò in Giappone un’incredibile popolarità alla fine degli anni 60 e grazie alle innumerevoli serie dedicate a Ultraman (nelle quali spesso fece comparsa) ancora oggi è conosciutissimo nel Paese del Sol Levante e tra gli “Otaku” più maturi ed esperti di Tokusatsu.

Da notare, per la loro straordinaria ironia, alcuni dei commenti postati dai fan sulla pagina facebook del sito che ha riportato la notizia: per Brian T. la polizia avrebbe fermato Ultraseven perché “i colleghi degli anni 60 hanno chiamato nel futuro chiedendo indietro il loro supereroe”. Più lapidario John Z. “Non era lui il supereroe che Tokyo voleva”, per Riccardo invece, il protagonista della spiritosa vicenda è, molto semplicemente, “un genio”.

(foto: vendadeanimes.net)

alcune delle 12 tentatrici di temptation island sono state eliminate

Temptation Island: scheda delle tentatrici Chiara Valentini, Veronica Valà e Benedetta Pastore Falghera

Altonella Clerici Prova del cuoco programma

Rai, Antonella Clerici sfida Caterina Balivo in cucina