in ,

Surgelati e bambini, come farli andare d’accordo senza esagerare

I surgelati sono comodi e piacciono molto ai bambini, però non fanno tanto bene se dati con frequenza, i piccoli hanno bisogno di un’alimentazione sana (e non soltanto loro!). Con 10 modalità, lo chef Angelo Sabatelli propone delle soluzioni.

Scegliere i cibi surgelati

1 – Meglio scegliere degli ingredienti singoli e da poter cuocere nel modo più semplice possibile, evitando le combinazioni tra surgelati e le preparazioni complete. 2 – Scegliere il minestrone, è molto classico e se si aggiunge un po’ di pesto o magari anche un po’ di grana diventa più piacevole per il palato dei bambini ed è sempre più sano rispetto ad altri piatti. 3 – Optare per le verdure, sempre, soprattutto i piselli, perché piacciono ai bimbi e si possono anche frullare o abbinare ai crostini, per renderli più gustosi. 4 e 5- Per il pesce vanno benissimo la sogliola ed il merluzzo, entrambi donano un buon risultato finale, anche se sono surgelati. si possono abbinare alle olive taggiasche, succo di limone, a seconda dei gusti.

6 – Evitare le erbe come basilico, prezzemolo, cipolla e soffritto, meglio freschi. 7 – Tirare fuori dal freezer i surgelati la sera prima, se si sa già che andranno mangiati, è meglio. 8 – Tra le creme, optate per quella di zucca. 9 – Le patate novelle, vanno bene se le tirate fuori la sera prima, le condite un po’ e le lasciate in frigo. Ultimo, 10 – Fare attenzione alla brina, se ce ne è molta all’esterno probabilmente ci sarà anche all’interno, controllare, perché il prodotto potrebbe aver subito alterazioni serie.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Alessandro Haber e Marco Onado

Teatro Franco Parenti di Milano, “La verità, vi prego, sul denaro”: martedì 13 maggio con Alessandro Haber e Marco Onado

matrimonio nello spazio

Ashton Kutcher si prende cura di Mila Kunis incinta: cucina per lei e parla con la pancia