in ,

Svetlana Balica scompare, il marito muore poco dopo: la verità in una chat? Nuove indiscrezioni

Svetlana Balica è sparita da Cosio Valtellino (Sondrio) il 31 ottobre scorso. Venticinque gorni di mistero assoluto, cui è andato ad aggiungersi il giallo della morte del marito Nicola Pontiggia, deceduto in circostanze a dir poco anmale nelle ore successive alla scomparsa della moglie. Meccanico, nonostante fosse un giorno di festa il 2 novembre va a sistemare un camion, si reca nella ditta Castelli Costruzioni per la quale lavorava da 27 anni. Muore schiacciato sotto il mezzo pesante ma né inquirenti né familiari credono all’incidente.

Il quotidiano Il Giorno pubblica una frase pronunciata da una persona molto vicina alla coppia, un parente stretto del marito di Svetlana: Svetlana è scappata e Nicola si è suicidato per il troppo dolore”. Se fosse vero, perché suicidarsi in quella assurda modalità e la 44enne moldava dove si trova? E soprattutto, con chi?

Leggi anche: Svetlana Balica è stata uccisa? Le ultime immagini prima di sparire nel nulla (FOTO)

I familiari di Nicola propendono per la ipotesi del suicidio, come si evince dal contenuto di una chat tra un parente del 55enne e il nipote di Svetlana, Radu: ‘Svetlana è scappata, è in Moldavia da voi?’, chiede il familiare di Nicola il 3 novembre; Radu gli risponde ‘Cos’è successo?’,  e lui: ‘Nicola è morto, non sappiamo come. La polizia sta cercando Svetlana, anche a noi (come ai parenti in Moldavia, Ndr) non risponde da ieri mattina. Pensiamo sia venuta in Moldavia’. Spiega poi Il Giorno: “Alle domande di Radu, che chiede quando e come sia morto Nicola, il parente rivela, senza apparente ombra di dubbio: ‘Ieri pomeriggio si è suicidato per la disperazione’ …”.

Le indagini sulla morte di Nicola Pontiggia

Gli inquirenti stanno effettuando accertamenti sul camion da cui è rimasto schiacciato il marito di Svetlana. L’uomo aveva una chiave inglese in mano quando è morto. Bisognerà capire perché Nicola è andato al lavoro il 2 novembre, giorno di festa, e se quel camion fosse davvero guasto. Prima di morire quello stesso giorno l’uomo andò a trovare l’ex moglie, con cui è in ottimi rapporti, alla quale confidò: “Svetlana se n’è andata, ha preso un borsone e 900 euro che avevamo a casa. Da stamattina non mi risponde al telefono e prima sono tornato a casa e non c’era”.

Seguici sul nostro canale Telegram

Diretta Fondi – Lecce dove vedere in tv e streaming gratis Serie C

Diretta Reggina-Siracusa rojadirecta

Diretta Reggina – Bisceglie dove vedere in tv e streaming gratis Serie C