in ,

Svetlana Balica uccisa dal marito: il cadavere introvabile e i dubbi dell’amica su possibile terza persona coinvolta

Svetlana uccisa dal marito: qual è il movente?

Quelle fatte da Nicola Pontiggia alla ex moglie, prima di morire, sarebbero state mezze verità. Era il 2 novembre, e l’uomo aveva detto alla donna di avere avuto una lite con Sveta, la quale poi lo aveva abbandonato andandosene con una valigia e 900 euro in contanti. E in effetti quella valigia c’era davvero, piena degli affetti personali della moglie che, per motivi non noti nemmeno alle rispettive famiglie, forse davvero aveva deciso i lasciarlo. Si è tolta la fede nuziale, aveva il biglietto per tornare in Moldavia dove vive la sua famiglia.

Questo secondo la Procura di Sondrio il movente del delitto attribuito all’uomo, che nelle ore successive avrebbe pianificato in maniera diabolica di togliersi la vita, preoccupandosi prima di far sparire tutti gli oggetti personali che la moglie aveva con sé, allo scopo di far creder che il suo fosse stato un allontanamento volontario e la sua una morte accidentale, così che le figlie potessero usufruire dei soldi della assicurazione che copriva la morte per incidente sul lavoro.

L’amica di Svetlana crede nel coinvolgimento di una terza persona

A questa ricostruzione conclusiva la magistratura è arrivata attraverso l’attenta osservazione dei video delle telecamere di sorveglianza della ditta Castelli di Morbegno, dove Pontiggia da 27 anni faceva il meccanico, e dove secondo le evidenze di quelle immagini ha bruciato con una fiamma ossidrica gli oggetti appartenenti alla moglie (la valigia è stata ritrovata sul posto, integra ma vuota) e si è suicidato, morto schiacciato da un camion che fingeva di aggiustare e che non aveva messo in sicurezza, volutamente.

A fronte di queste prove schiaccianti di quello che sembra un omicidio-sucidio, prima fra tutte il filmato in cui si scorge la sagoma dell’uomo intento a trascinare il cadavere della moglie e caricarlo nell’auto aziendale, c’è chi non crede che i fatti siano andati davvero così. Si tratta di un’amica connazionale di Svetlana Balica residente in Italia, secondo cui anche Nicola sarebbe stato vittima di una persona che prima aveva fatto del male alla moglie.

La verità investigativa è difficile da accettare, perché ‘da fuori’ chi conosceva Svetlana e Nicola li dipinge come innamorati, felici, una coppia affiata. Nicola e Svetlana erano sposati da 5 anni: “Andavano d’accordo, erano molto innamorati. Lui era molto dolce con lei, la viziava. Lei non aveva problemi, poteva uscire quando voleva, tornare in Moldavia quando lo desiderava, se erano lontani si chiamavano continuamente. Un matrimonio felice”, questo racconta la testimone che conosceva bene la coppia.

“Io non credo che Nicola si sia suicidato, tanto meno che si sia trattato di un incidente” – diceva l’amica di Svetla prima della svolta nel caso – “E’ stato ucciso, entrambi sono stati uccisi, c’è una terza persona coinvolta”.

Omicidio Svetlana Balica: si cerca ancora il corpo, inquietante messaggio lasciato dal marito killer

Il corpo di Svetlana non si trova

Da 48 ore oltre 70 uomini, appartenenti ai Vigili del fuoco, Guardia di Finanza, Carabinieri, volontari e tecnici del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico stanno lavorando per rinvenire il corpo della donna che Nicola Pontiggia non può avere occultato poi così lontano dalla ditta in cui è stato trovato morto.

Nel video infatti dopo aver caricato il corpo di Svetlana in auto si è allontanato per soli 13 minuti. In quel breve lasso di tempo, secondo gli inquirenti, ha occultato il cadavere. Ma dove? Il corpo della 44enne moldava non si trova. Inizialmente è stata passata al setaccio la zona limitrofa alla ditta Castelli, poi le squadre di ricerca si sono spostate lungo la strada che porta verso Bema, molto conosciuta e frequentata da Nicola, che nella suola degli scarponi indossati quel giorno aveva del terriccio, forse proveniente proprio da lì. Viene nel contempo anche perlustrato il bosco circostante e le scarpate presenti nella zona. Il cadavere di Svetlana però finora sembra introvabile.

Seguici sul nostro canale Telegram

Motor Show Bologna Ferrari Portofino

Motor Show 2017 auto in esposizione: novità, modelli e anteprime

Diretta Cremonese-Brescia

Diretta Brescia – Salernitana dove vedere in tv e streaming gratis Serie B