in ,

Svezia, giornata lavorativa di 6 ore per essere più produttivi

Basta poco per aumentare la produttività, magari riducendo la giornata lavorativa a 6 ore. E’ quanto stanno cercando di capire nel comune di Göteborg, in Svezia, in cui è partita la singolare iniziativa a favore dei propri impiegati. Pare infatti che la riduzione dell’orario di lavoro porterebbe vantaggi non solo in termini di produttività ma anche alla salute dei lavoratori.

Metalmeccanico

La Svezia è il primo paese a sperimentare la riduzione dell’orario di lavoro pur mantenendo invariato il salario, e c’è chi assicura che i risultati saranno soddisfacenti. Il  vice sindaco Mats Pilhem, che ha fortemente promosso la sperimentazione, assicura che questa iniziativa avrà dei riscontri positivi sulla salute degli impiegati, che potranno godere di una maggiore efficienza fisica e mentale, riducendo così le sempre crescenti richieste di permessi per malattia. Al sitoThe Local ha spiegato così l’iniziativa: “Confronteremo le performance dei lavoratori ad orario ridotto con quelle dei dipendenti a orario standard e verificheremo gli effetti sia sulla loro salute che sulla produttività“, ricordando poi il caso di una fabbrica della città che già in passato aveva adottato la stessa modalità con risultati soddisfacenti. A fine d’anno si avrà un quadro generale della situazione e si procederà con il confronto dei risultati ottenuti: nella migliore delle ipotesi, la sperimentazione potrà essere portata avanti coinvolgendo altri dipendenti del Comune. L’idea di ridurre l’orario di lavoro non è tutta svedese, ma ricalca buona parte del pensiero della sinistra radicale europea, ivi compresa la stessa Italia, partendo dall’idea che una riduzione dell’orario di lavoro non può in alcun modo compromettere la produttività del lavoratore, mentre invece può esaltarne l’efficienza. 

Non devono pensarla proprio allo stesso modo alcuni esponenti dell’opposizione, che hanno accusato Pilhem e  i suoi di aver adottato uno stratagemma puramente demagogico per accattivarsi voti utili in vista delle prossime elezioni. Un’accusa che è stata subito rispedita al mittente.

 

 

 

 

cibo spazzatura

Cibo spazzatura, fa ingrassare e rende pigro il cervello

Test ingresso università

Università, test di ingresso: plico manomesso a Bari, a rischio quiz di tutta Italia