in ,

Svizzera, 17enne aggredisce i passanti a colpi d’ascia: fermato

Svizzera terrore ieri sera, 22 ottobre: un 17enne lettone residente nel cantone di San Gallo, nel Nord-est della Svizzera, ha colpito con un’accetta diversi passanti in piazza della Posta, nel centro città di Flums, poi ha tentato di dileguarsi fuggendo in auto.

Nel tentativo di fuga ha causato un incidente poi, non pago, si è recato in una stazione di servizio e ha ferito altre persone con la stessa arma. Infine è stato bloccato e tratto in arresto dalla polizia cantonale. Sono stati attimi di tensione quelli vissuti a Flums poco dopo le 20 di domenica: secondo la ricostruzione il minorenne era armato di ascia e avrebbe colpito a caso i passanti sulla piazza della posta e in un negozio di un distributore di benzina.

Al momento gli inquirenti sarebbero propensi ad escludere che si sia trattato di un atto di matrice terroristica. Secondo le forze dell’ordine, infatti, il ragazzo avrebbe agito solo. Lo riferisce l’agenzia elvetica Ats. Il giovane è stato arrestato dalla polizia e durante la colluttazione con i militari avrebbe riportato qualche lieve ferita. Secondo le forze dell’ordine avrebbe agito solo.

L’aggressione ai passanti

Sembra che in un primo tempo il giovane lettone abbia aggredito e ferito a colpi di ascia varie persone che si trovavano sulla piazza della posta, poco distante dal Walensee. Dopo essere fuggito a bordo di un’automobile ha provocato un incidente, e nella seconda aggressione ai passanti presso una una pompa di benzina è stato fermato dagli agenti che si son visti costretti a fare uso delle armi da fuoco per neutralizzarlo. Al memento la polizia non ha fornito indicazioni sul bilancio di feriti ed eventuali vittime.

palermo esplosa bombola gas

Palermo: esplosa bombola gas in un camper, feriti 4 vigili del fuoco

Andrea Iannone Instagram

Andrea Iannone Instagram: messaggio per Jeremias Rodriguez