in

Svizzera: 5mila posti di lavoro per la nuova compagnia aerea “Swiss Skies”

Buone notizie per gli amanti del volo. Il pilota svizzero Alvaro Oliveira e altri tre esperti del settore stanno portando avanti il progetto Swiss Skies. L’obiettivo è fondare una nuova compagnia aerea low cost operante da Basilea. Si stima che verranno creati circa 5.000 nuovi posti di lavoro. 

A dare la notizia per primo “Il corriere del Ticino”. Swiss Skies, questo il nome provvisorio della compagnia aerea, dovrebbe fare voli di lunga trattata. Collegherà l’Europa al Nord America. Lo scopo è quello di attivare voli intercontinentali proprio per attirare i clienti che fanno spesso viaggi d’affari. Numerose opportunità di impiego nella regione renana: 5000 posti previsti. Una ricaduta a livello occupazionale pazzesca. La flotta della nuova compagnia aerea elvetica sarà formata da 38 velivoli Airbus A321 da 190 posti che raggiungeranno 45 destinazioni. In cinque anni si stima chela compagnia possa raggiungere un giro di affari di 1,5 milioni di dollari. Per contrastare la concorrenza Oliveira &Co puntano a diminuire i costi dei biglietti e i tempi di percorrenza. Al momento, i promotori della nuova compagnia aerea hanno iniziato a incontrare gli investitori svizzeri per raccogliere i 100 milioni di franchi necessari per far partire il progetto. Se tutto andrà bene, a metà del prossimo anno Swiss Skies farà il suo debutto. 

Numerose opportunità di impiego per chi abita a Basilea e dintorni. 5000 posti, come abbiamo detto, non sono certamente pochi. La metà dei posti di lavoro saranno collegati alle attività dell’aeroporto stesso di Basilea. Il progetto Swiss Skies potrà vantare di uno staff di 1.900 dipendenti. Non è assolutamente un progetto “aleatorio” né utopistico. Potrebbe davvero cambiare il modo di viaggiare in Europa. Accorciare le distanze tra il vecchio continente e l’America. Al momento è ancora presto per parlare di candidature, tuttavia non appena possibile noi vi aggiorneremo su eventuali avvisi sul sito ufficiale della futura compagna aerea. 

Image credits Pixabay

Scozia orfanotrofio degli orrori: bimbi stuprati e seviziati per decenni

Telefono Azzurro pubblica bando per 28 Volontari: c’è tempo fino al 28 settembre