in ,

Svolta nel caso della donna ritrovata mummificata: sarebbe una clochard

Svolta nel caso del ritrovamento della donna mummificata in un campo abbandonato nella zona di Ponte Galeria, alla periferia di Roma. Dopo avere accertato che la vittima fosse molto probabilmente una clochard frequentatrice di quella zona, ripresa da telecamere di via della Muratella, gli inquirenti starebbero prendendo in considerazione la pista di un decesso per cause naturali.

Poontegaleria Roma la donna mummificata è una clochard

Anche il luogo del ritrovamento verrebbe così spiegato: un terreno incolto, lontano 15 metri dalla strada. Intanto l’autopsia programmata per oggi è slittata a domattina e attraverso questa si potranno accertare le cause del decesso.

Le telecamere di sorveglianza di molti esercizi commerciali, esaminate dai carabinieri della compagnia di Ostia, hanno ripreso una senza tetto fino all’11 agosto. Dai primi esami del medico legale la data del decesso sarebbe stata stabilita proprio intorno a quella data, ma il corpo è stato rinvenuto dopo alcuni giorni

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

caffè gratis proposta bar di Lecco 2014

Caffè gratis contro la crisi: in un bar di Lecco basta cantare “Oh mia bela Madunina”

“Lu Santo Jullàre Françesco” arriva al sud

Dario Fo al Teatro Antico di Taormina: “Lu Santo Jullàre Françesco” nell’unica data del sud Italia