in ,

Tabacco troppo costoso, gli italiani optano per la sigaretta ‘fai-da-te’

L’elevato costo delle sigarette spinge sempre più italiani ad optare per quelle ‘fai-da-te’. E’ infatti aumentata la vendita del tabacco sfuso, che dal 2005 ha avuto una crescita del 400%. Le sigarette artigianali durano di più, costano di meno rispetto a quelle preconfezionate e, si dice, sono meno nocive di quelle che si trovano in commercio. E’ tutto vero? Assolutamente no. La sigaretta ‘rullata’ in realtà è nociva come tutte le altre, in quanto contiene la stessa quantità di tabacco e quindi la nicotina, causa del sorgere di innumerevoli problemi cardio-vascolari. Dà dipendenza, ed è intrisa di oltre 600 additivi la cui combustione provoca il cancro e altri effetti dannosi per le vie respiratorie.Tabacco sfuso

Questi ed altri dati sono emersi dal rapporto dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss), diffuso in occasione della Giornata Mondiale senza Tabacco, tenutosi il 31 maggio scorso. In Italia il numero complessivo di fumatori è di 11,3 milioni, e cresce in maniera esponenziale quello delle donne, il cui numero è di oltre 5 milioni. Sono sempre più numerosi i giovani (34,3%) con il vizio del fumo che ricorrono alla sigaretta fatta in casa; hanno un’età compresa tra i 15 e i 20 anni e, stando sempre al rapporto Iss, vengono ‘iniziati’ al vizio del fumo dai coetanei, dalla cerchia di amici.

Complice di questi dati è certamente la mancanza di politiche di sensibilizzazione volte ad informare la popolazione sui danni causati dal fumo. Non a caso l’Italia è agli ultimi posti in Europa nella vendita di medicinali utilizzati nelle terapie mirate ad eliminare la dipendenza da nicotina. L’indagine evidenzia anche che quasi la metà degli intervistati non ha mai ricevuto suggerimenti o inviti a smettere di fumare né da medici o da esperti.

Anticipazioni “Legami”: puntate pomeridiane del 2 al 6 giugno

UeD Trono Classico Marco Fantini e Beatrice Valli facebook

Uomini e Donne, Trono classico: Marco e Beatrice già fidanzati prima della scelta