in

Taglio rimborsi elettorali, Beppe Grillo a Boldrini e Grasso: fatelo voi

#FateloVoi. Con questo motto e hashtag della relativa campagna Twitter Beppe Grillo ha lanciato un nuovo appello ai presidenti di Camera e Senato neo eletti, Laura Boldrini e Piero Grasso. Il leader del Movimento 5 Stelle, non senza aver polemizzato sul loro annuncio del taglio dello stipendio (“Quale stipendio – si chiede Grillo – quello da parlamentare o l’indennità di carica?), chiede alla seconda e terza carica dello Stato il taglio dei rimborsi elettorali ai partiti.

Laura Boldrini Presidente

“Fatelo voi – dice dalle colonne del blog – chiedete ai partiti di rinunciare ai rimborsi elettorali previsti per questa legislatura. Un atto di giustizia nei confronti del popolo italiano che si sentirebbe finalmente rappresentato da due delle istituzioni massime della Repubblica”.


Una proposta che è anche una rivendicazione del fondamentale ruolo del Movimento 5 Stelle nell’inaugurazione di una vera stagione di tagli ai costi della politica. Grillo ha inoltre polemizzato con i presidenti di Camera e Senato sulla proposta di rivedere il trattamento economico dei parlamentari. “Una proposta c’è già ed è molto semplice – dice Grillo – 5 mila euro lordi mensili invece di 11.283 euro lordi, rinuncia all’assegno di solidarietà e obbligo di giustificare, rendicontare e pubblicare ogni spesa rimborsata.”

Seguici sul nostro canale Telegram

Le Invasioni Barbariche stasera su La7 ospiti Federico Pizzarotti, Lea T e Claudio Bisio

Anticipazioni Uomini e Donne: Stefania guadagna punti con Andrea Offredi