in

Tanina uccisa a Fiumicino: in palestra “traccia interessante” per risolvere il giallo

Tanina uccisa a Fiumicino ultime notizie: occhi puntati sul personal trainer della 39enne uccisa domenica scorsa e gettata via in un canale di scarico, dove è stata ritrovata la mattina dello scorso 8 ottobre. L’uomo – Andrea De Filippis, titolare della palestra di via Martinengo – proprio poche ore prima che Tanina sparisse ha incontrato la donna in palestra, distante pochi metri dalla casa della vittima. I due avevano in programma una lezione privata di judo – Tanina, infatti, seguiva i corsi di difesa personale – e l’indagato (a piede libero con l’ipotesi di omicidio) è molto probabilmente l’ultima persona ad avere visto la donna in vita.

L’autopsia ha rivelato che Tanina è morta soffocata, quindi le profonde ferite alla testa che l medico legale ha subito evidenziato dopo il recupero del cadavere nel canale, sarebbero state inferte alla donna successivamente. Secondo le indiscrezioni che trapelano i queste ore, gli inquirenti reputerebbero altamente probabile che la 39enne, sposata e madre di due figli adolescenti, sia stata uccisa proprio all’interno della palestra. Una traccia isolata dai Ris sul tatami (tappeto giapponese sul quale si praticano gli esercizi di judo) nel quale la donna e il preparatore atletico si erano allenati domenica è stata definita “molto interessante” ai fini investigativi.

Nelle ultime ore i carabinieri hanno effettuato diversi sopralluoghi sula scena del ritrovamento del cadavere, nell’abitazione dell’uomo indagato e nella palestra, alla quale sono stati posti i sigilli. Nelle scorse ore i carabinieri si sono presentati in via Valderoa dove abita il personal trainer. Sembra che gli inquirenti stiano seguendo una strada investigativa ben precisa e stiano cercando le prove oggettive di ciò che ipotizzano. Due i blitz a casa dell’uomo che, lo ricordiamo, al momento sarebbe indagato come atto dovuto. L’impressione è che le indagini siano ad una svolta.

Potrebbe interessarti anche: Tanina uccisa a Fiumicino news indagini: spunta lite con una donna, ecco chi

 

 

“Mamma, non riesco a camminare. Aiutami!”. All’improvviso, senza un motivo apparente, la piccola di 3 anni resta inchiodata al letto tra le lacrime mentre il terrore assale i genitori

Cristina Parodi dimissioni, la richiesta della Lega: “Ha offeso Salvini”