in ,

Taranto: caso Ilva: muore di tumore il piccolo Lorenzo Zaratta

A Taranto ieri sera si è spento il piccolo Lorenzo Zaratta, bambino di solo 5 anni, affetto, dall’età di soli tre mesi, da un grave tumore al cervello. Lo ha comunicato suo padre Mauro nella sua pagina Facebook in un commuovente post: «Cari amici volevo avvisarvi che Lorenzino ci ha fatto uno scherzetto… ha voluto diventare un angioletto…». Gli utenti hanno mostrato non solo solidarietà ma anche rabbia e indignazione nei confronti dell’ impianto siderurgico ritenuto responsabile della morte del bimbo.

lorenzo zaratta muore 5 anni Ilva

Suo padre, infatti, in occasione della giornata contro l’inquinamento organizzata nella città, il 17 agosto 2012, aveva raccontato a tutti la sua triste storia ribadendo quanto potesse aver influito l’inquinamento del paese. Durante l’evento mostrò a tutti la foto del piccolo Lorenzo intubato in un lettino dell’ospedale. In quella giornata disse: «Certo, nessuno è in grado di dimostrare il nesso di causalità tra il tumore di Lorenzo e i fumi dell’Ilva, ma la mia famiglia lavorava lì e i miei nonni, mia mamma sono morti di tumore. Mio suocero anche era all’Ilva e mia moglie, durante la gravidanza, lavorava nel quartiere Tamburi. E tutti sappiamo che da quei camini non esce acqua di colonia, ma gas in grado di modificare il dna e provocare errori genetici come quello di mio figlio. Lorenzo ha un tumore al cervello dalla nascita e ha perso la vista. Io spero che continui a vivere e sono qui perché condivido la protesta della gente. Voglio però anche dire che i bambini della città devono poter vivere serenamente e in salute: bisogna fermare questo massacro».

Alessandro Marescotti, sul sito peacelink ha affermato: «Il coraggio di Mauro e Lorenzo e il dolore di tutta la famiglia sono stati un esempio per tutti noi. Hanno ambedue continuato a lottare contro il cancro fino all’ultimo. Sono stati una risposta dignitosa e forte all’indifferenza di quanti si voltano ancora dall’altra parte per convenienza, ignoranza o peggio ancora, ignavia. A 3 mesi di vita avevano trovato a Lorenzo un tumore alla testa di 5 centimetri».

coca cola summero festival

Coca Cola Italia: lavora con noi, anzi no, esuberi e licenziamenti

esercito americano

Ultime notizie Italia, cronaca: caccia militare italiano precipita in Molise