in

Taranto, incidente stradale: schianto tra due auto, morta ragazza di 38 anni

Un lunedì nero per la città di Taranto. Questa mattina, lunedì 2 settembre 2019, è avvenuto un tragico incidente stradale. Due auto coinvolte, ma solo una vittima una giovane ragazza del posto. Questi avvenimenti lasciano sempre un po’ di amaro in bocca. Vite spezzate da errori umani, piccole distrazioni. Andiamo a vedere insieme cosa è successo in questo incidente e chi è la vittima.

taranto incidente

Taranto incidente mortale: le dinamiche

Questa mattina sulla Circummarpiccolo di Taranto è avvenuto un terribile incidente stradale. Due auto, una Nissan Micra grigia e una Fiat Panda blu, si sono scontrate frontalmente. I veicoli si sono scontrati all’altezza dell’ingresso della Palude La Vela. L’impatto tra le due auto è stato letale. A perdere la vita è stata una donna B.C. di 38 anni originaria di Monteparano. Non è ancora chiara la dinamica dell’incidente e cosa avrebbe provocato lo scontro tra le due auto.

taranto incidente


leggi anche: Uragano Dorian mortale, emergenza negli Stati Uniti: «Pregate per noi»

La vittima dello schianto tra le auto

Sul posto i vigili del fuoco e i sanitari del 118. I pompieri hanno estratto la vittima dalle lamiere per consentire le manovre di rianimazione. Per la donna, però, non c’è stato niente da fare. E’ stata trasferita all’ospedale Santissima Annuniziata dove è deceduta, un paio di ore dopo il suo arrivo, a causa dei traumi riportati nell’incidente. Ferito, invece, ma non in pericolo di vita il conducente dell’altro mezzo. Sulla tragedia indagano i carabinieri di Taranto. Non è la prima volta che in quella zona avviene un incidente di queste dimensioni. Si consiglia a chi è al volante di prestare sempre massima attenzione e non farsi distrarre da cellulare o altre piccole cose. Tragedie come queste a volte si potrebbero evitare, prestando un po’ di attenzione.

leggi anche: Nel primo semestre 2019 cresce l’export del Prosciutto San Daniele

Caterina Balivo fuori di seno al Festival di Venezia: scollatura pazzesca e sguardo lascivo (FOTO)

Trieste, incendio in appartamento: cinque intossicati, a dare l’allarme un bambino