in ,

Tatuaggi gratis per coprire i segni della violenza: la moda nasce in Brasile

Che i tatuaggi non piacciano proprio a tutti è vero, ma in questo caso il fine è nobile. Flavia Carvalho è una stimata tatuatrice di Curitiba, in Brasile, e recentemente ha pensato di trasformare le cicatrici e i segni indelebili nei corpi delle donne in meravigliosi disegni. L’idea è nata per caso: un giorno una cliente si è presentata nel suo studio chiedendole di coprire con un tatuaggio una cicatrice lungo l’addome, causata da una violenza fisica subita dal fidanzato.

Da quel giorno Flavia ha dato il via al suo progetto intitolato “A Pele da Flor“, ovvero “La pelle dei fiori”, perché spesso il disegno che ricopre la ferita è caratterizzato da motivi floreali. Il tutto in modo assolutamente gratuito, perché, secondo l’artista, “si tratta di un granello di sabbia” e “il mondo è pieno di cose che devono essere affrontate“.

Il progetto potrebbe presto diventare una moda ed espandersi in tutto il mondo. Le foto dei capolavori creati da Flavia sono visibili su Facebook, nella sua pagina personale, e mostrano come sia facile e veloce trovare rimedio a ferite causate da percosse o cicatrici che seguono operazioni chirurgiche (come la mastectomia). “Abbiamo una lunga strada da percorrere per quanto riguarda la protezione delle donne dalla violenza“, ha dichiarato la tatuatrice.

vetigel rimargina ferite

Un gel per rimarginare le ferite: Vetigel, l’invenzione di un giovane di 17 anni

IFA Berlino 2015

IFA 2015 di Berlino ultime news: LG, Samsung, Sony, Motorola e Huawei ecco le ultime novità