in , ,

Tempesta magnetica in corso: il vento solare regala aurore boreali da lasciare senza fiato

Tempesta magnetica in corso, anche se di bassa intensità. Ancora per tutta la giornata di oggi, infatti, sarà possibile assistere ai fenomeni di luce mozzafiato che regala la presenza del vento solare sulla Terra. A differenza della volta scorsa, però, non ci sarebbero problemi in vista per le comunicazioni.

E’ iniziata il 10 dicembre e si protrarrà almeno per tutta la durata dell’11 dicembre la tempesta magnetica attualmente in corso. “Si tratta di una tempesta geomagnetica di bassa intensità, del primo livello della scala, che va da 1 a 5. Non dovrebbero esserci quindi problemi per le comunicazioni sulla Terra” ha spiegato Mauro Messerotti dell’Osservatorio di Trieste dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf) e dell’Università di Trieste. Ma da cosa viene provocata? Come spiegano gli studiosi, la tempesta solare viene provocata dall’entrata della Terra nel flusso veloce di vento solare, che soffia fuori da un grande buco che si è aperto nella corona, cioè la parte più esterna dell’atmosfera del Sole.

=> CLICCA QUI PER GLI SPETTACOLI ASTRONOMICI PIÙ’ SUGGESTIVI DI SEMPRE

Se la tempesta magnetica in corso non dovrebbe quindi causare particolari problemi alla vita dell’uomo, di certo sta regalando spettacoli mozzafiato: già da ieri, infatti, la tempesta solare sta colorando i cieli dell’Artico con stupende aurore boreali. “Il flusso veloce di vento solare è connesso a questo buco della corona solare abbastanza esteso, che occupa il 20% del disco solare” ha continuato Messerotti: questo fenomeno avviene grazie al fascio di particelle cariche di energia emesse da Sole che, scagliandosi contro la Terra, provoca aurore boreali intermittenti e particolarmente luminose.

Anticipazioni Il Segreto oggi 11 dicembre 2016: ecco cosa vedremo nella puntata odierna

Paolo Gentiloni è sposato? Ecco cosa sappiamo sulla vita privata del nuovo Presidente del Consiglio