in ,

Temptation Island 2015: Gianmarco affonda su Aurora “stron… ingenua e cattiva”

Non le manda a dire Gianmarco Valenza, ex fidanzato di Aurora Betti con la quale ha costituito una delle coppie più discusse di Temptation Island 2015. Ai microfoni di RadioRadio, nel programma Non succederà più, il giovane abbandonato malamente dalla bella bionda con la quale stava da otto mesi, vissuti sotto lo stesso tetto, ha mostrato parecchio livore.

“Quello che io non capisco, e non giustificherò mai, è che lei dice ‘nel momento in cui non stai più nei miei pensieri, è entrata un’altra persona’, automaticamente a lei crollano tutte le emozioni provate con me… tutto il bene e tutto l’amore. È la cosa che mi ha lasciato incredulo. La glacialità con cui poi mi ha detto ‘io non ti amavo’.”

Gianmarco esclude fermamente la possibilità di tornare con la Betti che avrebbe già terminato, secondo svariati rumors, la sua liason con il tentatore Giorgio. Invitato ad aggettivare l’ex compagna non si risparmia: “Aurora fuori dal programma non saprei come descriverla, è cambiata totalmente: glaciale, cattiva e anche un po’ ingenua, stupida. E stronz@. Ingenua perché è riuscita a dire che Giorgio in una settimana le ha dato quello che non le ho dato io in otto mesi, non tenendo conto che quella è una realtà amplificata (…) Già dal secondo o terzo falò non la sentivo più mia.. Ho riflettuto molto su me stesso. Non tornerei mai con lei, solamente un folle lo farebbe!

 

Written by Vittoria Verdi

Giornalista pubblicista, reporter e copywriter. Appassionata di cinema, simpatizza decisamente per i cani ma sta imparando a relazionarsi ai gatti con risultati soddisfacenti, scrive per svariate testate giornalistiche on line e cartacee. Astemia, vintage prima della moda del vintage e amante dello smalto rosso in ogni sua declinazione.

Startup BnbSitter

Startup Italia: BnbSitter, la piattaforma che accoglie per te i tuoi ospiti Airbnb

sensitiva rivela identikit killer della tabaccaia

Tabaccaia uccisa ad Asti ultime news: annunciata imminente svolta nelle indagini