in ,

Temptation Island: Sara e Nicola, ecco cosa è successo al falò e come è finita per loro

E’ stata fra i personaggi più seguiti e apprezzati sui social di questa edizione di Temptation Island. La “piccola” Sara, con suoi 20 anni, al falò di confronto ha tirato fuori una parlantina e una grinta che hanno letteralmente messo al muro il fidanzato Nicola. Lui ha giocato a fare il maschio alpha per 20 giorni scatenando non poche polemiche per il suo approccio vagamente maschilista ravvisato in una serie di dichiarazioni non proprio felicissime verso la sua partner. Nicola ha sfoderato un arsenale di perle che hanno scatenato l’ilarità del web con frasi del tenore “Io questa ragazza l’ho cresciuta” e “Questa fuma e non pensa che io la possa vedere, che la famiglia la possa vedere, pare Brigitte Bardot che fa la donna vissuta”.

Sara, dal canto suo, oltre a fumare un pochino troppo – ma questo è un problema legato esclusivamente alla sua salute, mentre per Nicola è chiaramente una questione di “vizio che una brava madre e moglie non può avere”- ha tenuto un atteggiamento frizzante ma rispettoso nei confronti del compagno. Lui, invece, si è preso qualche libertà con la sua tentatrice favorita al punto da indurre la sua ragazza a fargli saltare il week end e trascinarlo al falò. Seguono frasi di questo tenore con una Sara agguerrita e un Nicola spiazzato e sudato che cerca di parare i colpi.
Sara “E’ inutile che piangi, che c…o piangi, sai quanto ho pianto io per te. Mavvà
Nicola “La mia fidanzata riservata e timida fa la boxe e si mette rilassata a fumare. Perché mi hai mentito?”

Forse il momento peggiore – e qualcuno deve spiegare che questo non è proprio un complimento – è quando Nicola, nel tentativo di salvarsi in corner dice a Sara che lei è come sua madre: una santa, (nonostante fumi come Brigitte Bardot, sia chiaro). Sara porta avanti la scena madre asserendo di voler tornare a casa da sola, Nicola – ormai un pallido ricordo di quel maschio alpha che ha cercato di millantare per settimane – volge lo sguardo al mare e inizia a frignare. E infine, colpo di scena, Filippo ci porta nel presente e ci svela come è finita la relazione dopo quella serata: un Nicola con le ceneri in testa si assume tutto un arsenale di colpe e svela di star tentando in ogni modo di riconquistare Sara. E giura anche di non aver più sentito la single Antonella tranne per gli auguri di compleanno. Segue il tentativo di mettere una pezza alle frasi di stampo maschilista che Nicola ci ha regalato per settimane e un ravvedimento epico. Si chiude con Sara felice che sostiene di aver trovato un Nicola rinnovato al quale, ora, si sente di dare una seconda possibilità. In sintesi: molto rumore per nulla.

Seguici sul nostro canale Telegram

pensioni 2018 quattordicesima

Pensioni 2017 news: Ape volontario a rischio per gli assegni bassi e proposta per Ape social donna

Se mi lasci non vale facebook

Programmi tv 25 luglio 2017: The Halcyon, Wind Summer Festival, Delitto a Saint Malo e Se mi lasci non vale