in

Tendenze autunno 2014: il basco alla francese

I contadini baschi lo usavano per ripararsi da freddo e sole nei campi durante la guerra civile spagnola, gli operai nelle fabbriche durante la rivoluzione industriale, gli artisti di strada francesi lo indossavano dipingendo le loro tele lungo le vie della senna. Il baschetto alla francese è un cappello simbolo, non tanto di una tradizione, quanto di una storia, quella europea, che negli anni si è arricchita alimentandosi con contaminazioni provenienti da tante culture diverse.

basco alla francese tendenza autunno 2014

E così questo accessorio stile vintage, anticonvenzionale e un po’ bohemiéne, ogni anno torna a far parte del nostro guardaroba invernale, ed è un evergreen che piace sempre perché si adatta bene a diversi look, dallo sportivo all’elegante, al mix and match dei due, che mai come quest’anno, soprattutto sulle passerelle maschili, abbiamo visto essere lo stile protagonista della stagione fredda.

Unisex, originale e versatile, il basco parigino piace perché prende forma, insieme all’outfit, a seconda dello stato d’animo momentaneo di chi lo indossa.Hippie, quello di John Lennon che lo portava con occhiali tondi a lente colorata e jeans a zampa, radical glam quello di Rodarte e quello indossato spesso da Madonna, stile british per Borsalino, come lo si mette questo cappello sta sempre bene.

pomeriggio 5 oggi barbara d'urso

Pomeriggio 5 oggi, grazie a Barbara d’Urso: Tacconi figlio si è innamorato

il dopo Barzagli

Calciomercato Juventus news: ecco i nomi per il dopo Barzagli