in

Tendenze capelli 2015: la frangia per essere sexy, come Melita Toniolo

Lunga fino a coprire lo sguardo, sfilacciata, regolare, a ciuffo, che sia, la frangia è decisamente un imperativo dell’ hairstyle per la stagione fredda 2015. Riproposta alle sfilate delle più importanti Fashion Week che si sono succedute in queste settimane, da New York a Parigi, passando per la nazionalissima Milano, questa tendenza capelli piace sempre e non tramonta mai, per l’uomo, così come per la donna. Simbolo di indipendenza e di emancipazione femminile negli anni ’70, ha sedotto in acconciature morbide e voluminose negli anni ’80, e lasciando gli occhi leggermente coperti e lo sguardo nascosto, cela l’espressione del viso dando alla figura una connotazione molto sexy. La frangia, infatti, rimpicciolisce la fronte, e indirizza lo sguardo dell’interlocutore sul volto semicoperto dai capelli, creando quell’effetto “ignoto” che attira molto.

Tendenze capelli 2015 frangia

Questa stagione sono due, in particolare, le tipologie di frangia che fanno tendenza:

– La frangia “bold”, ossia audace, quella piena e baldanzosa di chi osa, proposta ad esempio da Isabel Marant;

– La frangia ispirazione Giappone, liscia, dritta, magari leggermente sfilacciata, per chi ama i tagli “fai da te”, soprattutto nel bel mezzo di una crisi di nervi. Esempio: quella proposta da John Richmond.

E assolutamente al passo coi tempi, anche la bella ex gieffina Melita Toniolo sceglie la frangia per essere all’ultima moda. Archiviata la relazione con Andrea Catavolo, su Instagram confessa di essere alla ricerca di un nuovo compagno, e per rinnovare il look in chiave più sexy ci da un taglio. Frangia dritta e sul naso per aumentare la sensualità, consiglia la “diavolita”. Che dite, lo troverà il fidanzato?

Ispirazione: Cosmopolitan

Foto: isabelmarant.com; Melita Toniolo Instagram; cosmopolitan.it

 

Francesco Schettino processo Concordia

Costa Concordia: nuova udienza processo, Schettino denuncerà Domnica Cemortan

premio nobel chimica 2014 candidati

Nobel 2014, candidati Chimica: ecco chi sono i possibili vincitori