in ,

Tendenze casa 2017: il vintage per l’illuminazione è un must have

L’autunno, esattamente come la primavera, è il periodo giusto se si desidera rinnovare casa; con pochi semplici gesti, dal cambio dei toni utilizzati per l’arredamento e i tessuti a qualche nuovo accessorio posizionato nel luogo giusto, il vostro appartamento cambierà stile in un momento. Il modo giusto per rinnovare casa è anche quello di cambiare lampade e lampadari: l’illuminazione infatti è fondamentale sia per far risaltare le zone più belle della casa che per portare in casa oggetti vintage d’altri tempi. Le tendenze casa 2017 stimolano questo aspetto ed ecco spuntare lampade e lampadari dal passato ma che, in un contesto del tutto moderno, renderanno l’ambiente estremamente chic.

Uno degli stili più originali per lampade e lampadari secondo le tendenze casa 2017 è l’utilizzo di fili e cavi a vista; un modo di portare la luce in casa che da una parte ricorda molto le grandi fabbriche di una volta ma che dall’altra è estremamente minimalista e adatto alle mode degli ultimi anni. Negli spazi più ampi della casa portate quindi vecchie lampadine tonde appese al soffitto che arrivino fino all’altezza dell’occhio umano con la loro luce gialla, calda e accogliente.

in qualche mercatino vintage

D’altra parte però non fatevi mancare nella vostra casa vere e proprie lampade d’epoca direttamente dagli anni Settanta, Ottanta e Novanta come le vecchie luci da scrivania in plastica colorata: un vero must have per gli studi più originali e di design. Infine acquistate in qualche mercatino vintage almeno un pezzo unico che potreste sfoggiare in salotto, magari creato da qualche artista utilizzando accessori d’epoca. In questo modo darete alla vostra casa stile ed eleganza, originalità e personalità.

Credit Foto: UrbanPost

Leri Cavour Napoleone Bonaparte

Paesi fantasma in Piemonte: Leri Cavour, viaggio suggestivo nello splendore di un tempo

7 mercatini dell’antiquariato in Lombardia da scoprire assolutamente