in ,

Tendenze moda autunno 2015: il minidress chic e bon ton fa tornare agli anni Sessanta

Sulle passerelle che hanno mostrato le collezioni Autunno Inverno 2015/2016 le modelle, grazie ai minidress bon ton, sono tornate a mettere a nudo le gambe. Se questa sarà la stagione dei maxicappotti lunghi fino ai piedi e dello stivale alto fino al ginocchio, sarà anche la stagione dei minidress chic e bon ton che strizzano l’occhio ai tagli degli anni Sessanta. Linea squadrata, manica lunga o a tre quarti, minigonna: ecco l’esempio di minidress tipico dell’epoca.

Gli stilisti hanno riproposto tra le tendenze moda Autunno Inverno 2015 il minidress anni Sessanta con varianti floreali, in chiffon o in tessuto unito a trasparenze e chiari/scuri. Un giusto mix che ritorna ad una femminilità d’altri tempi proprio nella stagione d’oro della moda androgina.

Il marchio Marella ad esempio nella sua collezione Autunno Inverno 2015/2016 ha riportato con colori, decori e modelli la donna agli anni Sessanta non dimenticando la sua indipendenza odierna: ha proposto un minidress bianco sporco con decorazioni floreali nere adatto per ogni occasione. Givenchy invece punta ad una donna più seducente e gioca nel suo mini abito nero sulle trasparenze. Dolce & Gabbana si veste di azzurro e propone uno abito chic con il dettaglio floreale immancabile. Vivetta torna al taglio squadrato con manica a tre quarti larga e gioca con le forme geometriche, i colori e i fiori.

Attore Jay Bowdy morto suicida

Agguato mortale a Napoli: 24enne giustiziato in strada

festa del cinema di roma, festa del cinema di roma programma, festa del cinema roma 2015, ebola africa, ebola film

Festa del Cinema di Roma 2015: il film ‘e-bola’ tra gli eventi in programma da non perdere