in ,

Tendenze moda capelli 2015: come fare un effetto bagnato duraturo e naturale

I capelli questo autunno sono stati sconvolti dalle nuove tendenze moda 2015; senza dubbio per la stagione fredda i capelli avranno un mosso selvaggio e la riga in mezzo ma sulle passerelle sono apparse molte modelle con il cosiddetto “effetto bagnato” sulle loro chiome. Come si ottiene un effetto bagnato duraturo e naturale?

La moda dei capelli con l’effetto bagnato è stata dirompente durante l’estate ma con l’arrivo dei primi freddi non sembra scemare. E’ possibile ottenere l’effetto wet sulla propria chioma anche in casa con qualche metodo fai da te. Gli strumenti essenziali sono un pettine a denti larghi, il gel o la spuma resistente e l’olio lucidante. Con questi oggetti si potrà ottenere con semplicità l’effetto “appena uscita dall’acqua” sia con i capelli tirati all’indietro che con la riga in mezzo.

La prima cosa da decidere è se si desidera l’effetto bagnato solo sulle punte oppure su tutta la lunghezza. Nel primo caso il gel andrà messo solo sull’estremità dell chioma mentre nel secondo si dovrà partire con il gel dall’altezza delle radici. Quindi dopo aver messo il gel sulle sezioni di capello desiderate, si applica l’olio e si lasciano asciugare i capelli naturalmente, senza phon.

Credit Foto: Gromovataya / Shutterstock

piera maggio e denise pipitone

Denise Pipitone news, parla la ragazzina che ha mentito: “Scherzo fatto per noia”

Darmian Calciomercato Inter

Euro 2016, la Top 11 UEFA dopo le qualificazioni: per l’Italia c’è Darmian