in

Tendenze moda tagli capelli autunno-inverno 2015-16: intervista esclusiva a Davide Calò di Extro Parrucchieri Milano

C​’ispiriamo a una sfilata, a un viaggio fuoriporta, alla città in cui viviamo. Siamo un’officina per le agenzie di moda milanesi, un punto di riferimento per molte donne.
Inizia così la nostra intervista con Davide Calò, hair stylist e proprietario, insieme a Francesco Vinaccia e Dino Fina, di uno dei più prestigiosi saloni di Milano, Extro Parrucchieri Milano, situato in Corso Magenta, nel cuore della città meneghina.

Quando entro all’interno del salone la prima cosa che mi cade subito all’occhio sono i lunghi capelli di una ragazza seduta in attesa della piega, Davide mi racconta come il taglio realizzato da Extro sia diventato un cult:​
Il nostro taglio viene ultimato a secco così viene personalizzato in base alla forma del viso e alla tipologia di capello. La bozza viene fatta prima sui capelli bagnati ma il taglio viene lavorato soprattutto a secco perché solo così è possibile raggiungere quella morbidezza ideale che perdura nel tempo.

Dopo aver ultimato con qualche spazzolata la piega, Davide studia il mio taglio e il colore di capelli: “Stiamo facendo la frangia a tutte, anche a chi pensa non poterla portare. È già due anni che la frangia è in auge, le clienti avevano paura di tagliare i capelli ma ora sono felici e la portano con disinvoltura.“​

Finalmente ci sediamo e possiamo iniziare l’intervista ufficialmente, il salone è sempre pieno di clienti e il personale è sempre molto impegnato.

H​o visto dal vostro profilo Facebook che vanno molto i colori chiari ma quali sono le tendenze più interessanti per l’autunno-inverno 2015/2016?

Sicuramente il ‘frozen’, anche l’oro è di moda da Extro ma è la quantità di biondo che è cambiata. Stiamo facendo le colorazioni ‘al contrario’, sfumiamo il biondo che c’è già, ovvero vengono fatti delle schiariture con dei toni più scuri; evitiamo i colori aranciati perché sono diventati demodè. Per questo motivo abbiamo messo a punto un colore ghiacciato, il ‘frozen’ che dà quell’effetto antigiallo che piace molto alle nostre clienti.

T​ra le tonalità naturali quali sono i colori più richiesti questa stagione?

Abbiamo i pigmenti naturali, gli abbiamo dato il nome delle spezie. Sono tinture a base di erbe dai toni sia caldi che freddi, cacao, zenzero e pepe nero. Li misceliamo con l’olio di riso, un toccasana per i capelli perché dà quella morbidezza e lucentezza di cui hanno bisogno i capelli trattati.

L​a domanda sorge spontanea, questa stagione vedremo in passerella colori chiari o colori scuri?

Abbiamo fatto il ‘frozen’ tutta l’estate, ora per l’autunno stiamo facendo dei rossi bellissimi che ci ricordano l’autunno colorato fuori città. Per le clienti affezionate ai toni più chiari abbiamo messo a punto anche una nuova tecnica che permette di riscaldare i capelli e quindi stiamo colorando di miele e gold insieme a una base più scura. Ci arrivano richieste anche in base alle mode lanciate dai personaggi dello spettacolo. Una cantante lancia un colore particolare così che poi lo vogliono tutte.

S​e dovessi chiederti quindi un punto di riferimento nel panorama internazionale?

Uno dei tagli più gettonati è quello sfoggiato da Anne Hathaway in Interstellar, un taglio corto ancora molto in voga. Ultimamente porta i capelli di una lunghezza media, per questo sfumiamo le ciocche creando giochi di chiaroscuro; per la piega optiamo su onde morbide, naturali. ll caschetto va sempre ma non sta bene a tutte. Un taglio morbido e spettinato è l’ideale per qualsiasi tipo di viso.

C​osa è ‘out’ per quest’autunno-inverno 2015/2016?

Sicuramente non va più lo styling costruito che dura tutta la settimana. Sono fondamentali semplicità e freschezza, le pieghe che sfruttiamo il giorno dopo sono out, come i colori esasperati e le schiariture alle punte. Sfruttiamo i giochi di colore sui capelli in modo tale le diverse sfumature siano distribuite in base al taglio.

S​ui social impazza il cambio drastico di colore. Soprattutto in America, cambiare in poche ore il colore di capelli passando dal nero al biondo è diventata una moda molto diffusa. Voi cosa ne pensate?

Passare dal nero al biondo va fatto con criterio, con a fianco un esperto. Se il capello è già stato trattato non va stressato con troppi passaggi ma non ci tiriamo indietro se si presentano sfide di questo genere, facciamo anche i ‘crazy color’.

Photo Credit: Marcello Manca

Moto Gp Motegi Rossi

Moto Gp, Valentino Rossi torna in sella: “La rabbia non dura un giorno solo”

ARRESTI DOMICILIARI PER VERONICA PANARELLO

Loris Stival news, la madre Veronica cambia versione: amnesia o strategia processuale?