in ,

Tendenze Primavera/Estate 2015: i pantaloni “crop”, come si portano dalla mattina alla sera

I “crop pants“, o in italiano “pantaloni tagliati”, sono stati tra i protagonisti dei look invernali ed ora, si reinventano in forme e colori nuovi per la Primavera/Estate 2015. Il crop pant si accorcia: è un pantalone a palazzo a vita alta, ma che non cade fin giù ai piedi, non tocca le scarpe, bensì si ferma alla caviglia o al polpaccio, ha le tasche laterali e un taglio mascolino. Non scende a sigaretta, ma ha il fondo molto più ampio, confondendosi, per i poco attenti, a una gonna a campana, ma di gonna non si tratta.
I pantaloni del momento, i crop pants, per la prossima estate saranno di tutti i colori e fantasie. A vincere su tutti sono i colori caldi della terra, dell’ocra, del giallo sole e del rosso papavero. Un tripudio di colori, accompagnato da fantasie di fiori grossi e righe verticali, in stile completo classico da uomo, oppure alternando righe grosse con righe sottili.  Senza dimenticare gli accenni seventies. Sempre H&M propone un modello in suede, perfetto da abbinare a maxi camicia bianca e cappellone. Una fila di perline tra i capelli e il look da Festival è pronto.
I crop pants sono perfetti con un paio di sandali bassi o scarpine colorate a punta, ma anche azzeccatissimi con un paio di scarpe con rigoroso tacco quadrato. La comodità di questi pantaloni, che siano in viscosa o in taffetà, è il punto di forza che li rende indossabili dalla mattina alla sera. Possono essere raffinati e chic con un tocco maschile quando indossati con tacchi alti e giacca; oppure diventano in stile urban-glam quando indossati con stringate o ballerine. Inoltre si prestano bene sia con camicette che con felpe oversize. Basta scegliere solo il proprio stile!
Street style

Kenya, i jihadisti minacciano altri attacchi mortali all’indomani della strage

iPhone 7

iPhone 7 uscirà con ForceTouch, iPhone 6S solo un concept?