in

Tennis, Federer cambia coach: addio Edberg, al suo posto Ivan Ljubicic

La stagione 2015 si è conclusa con la finale persa nel Masters di Londra per mano di Novak Djokovic ma nonostante tutto per Roger Federer si è trattato di una stagione più che positiva; gli anni passano e il tennista svizzero continua a macinare vittorie e record, rimanendo saldamente nella top 3 dei migliori al mondo. In vista del 2016 però, King Roger ha deciso di cambiare allenatore, lasciando Stefan Edberg dopo due anni di lavoro sul campo.

E’ stato proprio l’ex fuoriclasse svedese ad aiutare Federer a modificare parte del suo stile di gioco, imponendogli meno scambi prolungati da fondo e maggiore gioco a rete; segreti e cambiamenti che hanno contribuito appunto a mantenere lo svizzero al terzo posto del ranking. “Mi ha insegnato molto, e la sua influenza sul mio gioco resterà viva; sarà sempre parte del mio team” , afferma l’elvetico su Facebook; in realtà, per quanto la decisione possa spiazzare i più, Edberg ci ha tenuto a sottolineare come fosse già tutto deciso in precedenza: “Spero di poterlo andare a vedere in qualche torneo nel 2016, ma l’accordo era chiaro, era l’ultimo anno che avrei potuto seguirlo.”

Al suo posto, Federer ha scelto Ivan Ljubicic che aveva lasciato in lo staff tecnico di Milos Raonic; rimane al fianco dello svizzero invece il main coach Severin Luthi. Un cambio di allenatore che potrebbe essere rischioso, non sarà facile infatti sostituire Edberg ma che in fondo non stravolgerà il modo di giocare di Federer. Non rimane che attendere per vedere sul campo se ci saranno cambiamenti.

algerino brucia viva compagna

Caserta shock: dà fuoco alla moglie dopo una lite, arrestato 47enne algerino

scomparsa ylenia carrisi news Dna

Scomparsa Ylenia Carrisi ultime news: è arrivata la conferma del Dna