in

Tennis, US Open 2015: impresa Fognini, bene Vinci, Seppi cade con Djokovic

É un’impresa straordinaria quella che riesce a compiere il grande Fabio Fognini, che fa saltare di gioia e riempire il cuore d’orgoglio a tutti gli italiani: con una qualità di gioco quasi impensabile rimonta il 2 a 0 subito da Nadal e lo elimina da questi US Open 2015. Anche il tennis, dunque, riesce a regalarci qualche soddisfazione. Bene anche Roberta Vinci che batte la colombiana Duque-Marino, mentre ad arrendersi è Andrea Seppi che, pur non giocando male, è dovuto capitolare sotto i colpi di Novak Djokovic.

Fognini, in una delle sue più grandi prestazioni di sempre, stritola Nadal in un match lungo 3 ore e 46 minuti. Grande gioco messo in mostra dall’azzurro, davanti ad uno stadio pieno ed entusiasmato di fronte al grande spettacolo offerto dai due campioni. Rafael Nadal ha dovuto cedere il passo a Fognini, dopo essere passato in vantaggio di 2 set. L’italiano chiude il match sul 3 a 2! (3-6 4-6 6-4 6-3 6-4).

Bene anche la Vinci, che batte Duque-Marino in tre set (6-1, 5-7, 6-2). Due ore esatte la durata del match, ora la attende agli ottavi Eugenie Bouchard. Niente da fare, invece, per Seppi che caccia fuori una buona prestazione ma per impensierire il numero 1 al mondo ci vuole quel qualcosa in più, che ieri il bolzanino non è riuscito a compiere. Djokovic batte Seppi in tre set (6-3, 7-5, 7-).

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

Beppe Grillo Blog Indagine Torino

Beppe Grillo, nuove critiche al Governo: “Franceschini, vigila meglio!”

Frederick Wiseman

Mostra del Cinema di Venezia 2015: “In Jackson Heights”, il film di Frederick Wiseman