in ,

Tentato golpe in Turchia: arrestati 803 sostenitori di Gulen

Continua a essere incandescente la situazione politica in Turchia dove, solo due settimane fa, il “Sultano” Erdogan ha vinto il Referendum guadagnandosi la poltrona più importante fino al 2034. Nella giornata di oggi, come riportano fonti locali, sarebbe stato effettuato un tentato golpe in Turchia.

Tutto sul mondo delle news 

La polizia turca ha arrestato, in un’operazione condotta simultaneamente in 81 province del Paese, 803 persone sospettate di essere legate all’organizzazione che fa capo a Fethullah Gulen (Feto), l’imam in auto-esilio negli Stati Uniti.

La situazione in Turchia

Quest’ultimo è considerato da Ankara la “mente del fallito golpe dello scorso 15 luglio.” Lo ha riferito il sito del quotidiano governativo Sabah, precisando che la maggior parte delle persone arrestate fa parte della polizia.

Massimo Lopez condizioni di salute: “Dopo l’infarto così è cambiata la mia vita”

Fedez Instagram: dichiarazioni d’amore a Chiara Ferragni e rabbia per il look alla Geordie Shore