in

Teresa Azzolin scomparsa in Veneto news: si segue una pista ben precisa

Teresa Azzolin scomparsa in Veneto: sarebbe un allontanamento volontario quello della donna di 54 anni, sposata e madre di tre figli, di cui non si hanno più notizie dallo scorso 13 novembre. Vive a Carmignano di Brenta (Padova) con la famiglia e quel giorno è uscita di casa dicendo: “Vado al lavoro e poi al market” ma in realtà stava prendendo tempo per mettere in atto il suo piano di fuga. Teresa infatti non è più tornata a casa e, dopo avere diffuso svariati appelli a Chi l’ha visto?, il marito e i suoi tre figli (due ragazze e un minore di 13 anni) si sono chiusi nel silenzio in attesa che gli inquirenti riescano a rintracciarla. Pochi giorni fa una lettera è stata recapitata loro, dalla grafia sembra essere stata scritta proprio da Teresa. In poche righe la donna si scusa e chiede di essere lasciata in pace

Teresa Azzolin scomparsa a Carmignano: si segue la pista economica

Da 48 ore la famiglia non riceve novità dai carabinieri. Tuttavia le testate locali parlano di una pista economica seguita dalla magistratura. L’ipotesi è che Teresa si fosse indebitata a tal punto da compiere il gesto ‘drastico’ di abbandonare la sua famiglia senza dare spiegazioni. Le indagini vanno avanti a tutto campo: l’obiettivo è capire se la causa della sua apparente fuga sia legata ad un possibile debito contratto che l’ha fatta sentire con le spalle al muro. Il mistero di Carmignano è ancora fitto.

figlia teresa azzolin (Chi l’ha visto?)

Teresa Azzolin: la scheda di Chi l’ha visto?

Sesso:F
Età:54 (al momento della scomparsa)
Statura:165
Occhi:castani
Capelli:brizzolati
Abbigliamento:un giubbino marrone chiaro, pantaloni neri, scarpe nere. Ha con se’ una borsa nera
Scomparso da:Carmignano di Brenta (Padova)
Data della scomparsa:13/11/2018
Data pubblicazione:20/11/2018

Teresa Azzolin ha 54 anni e vive a Carmignano di Brenta con il marito e i suoi tre figli. Il 13 novembre, intorno alle 13:50 esce da casa alla guida della propria auto, una Toyota Yaris rossa, dicendo che sarebbe andata a lavoro e poi a fare la spesa. Intorno alle 18:00, non vedendola rincasare, i familiari provano a chiamarla al telefono, ma invano. La sua auto viene ritrovata la stessa sera nel piazzale della stazione ferroviaria di Vicenza, a circa 20 km dall’abitazione. Al suo interno vengono rinvenuti il cellulare, ancora acceso, ed un giubbotto da uomo che i familiari non riconoscono appartenere al loro guardaroba. Teresa ha con sé i documenti.

Silca offerte di lavoro: le posizioni aperte in Italia, ecco come candidarsi

Gessica Lattuca Favara: telefonata chiama in causa due uomini, passi avanti nelle indagini