in ,

Terni, 27enne ucciso con una bottigliata al collo: l’aggressore ha colpito ‘a caso’

Tragedia a Terni: ieri sera un ragazzo di 27 anni, David Raggi, è stato ucciso con un colpo di bottiglia al collo da un uomo di nazionalità nordafricana che, uscito da un locale in stato di totale alterazione dovuto probabilmente ad abuso di alcol, gli è piombato addosso armato di bottiglia e lo ha colpito a morte. L’uomo avrebbe scelto a caso chi colpire tra i passanti, in piazza dell’Olmo, nel cuore di Terni, zona pullulante di locali notturni.

L’aggressore è schizzato fuori dal locale People dopo una accesa discussione con il titolare che, stando alle prime ricostruzioni, vedendolo ubriaco si era rifiutato di vendergli altro alcol. Così in preda all’ira avrebbe colpito a caso il giovane. David Raggi, ferito e riverso a terra, è stato immediatamente soccorso dal personale del 118, ma purtroppo per lui non c’è stato niente da fare.

Grazie alle testimonianze di molti presenti al momento dell’aggressione, l’uomo è stato subito rintracciato e fermato dalla polizia. Si tratterebbe di un marocchino. Gli agenti lo hanno trovato senza documenti, a torso nudo e visibilmente alterato; la sua posizione è al momento al vaglio degli inquirenti.

Cesare Battisti arrestato news

Brasile: Cesare Battisti arrestato nella notte e subito liberato

Mancini Inter Serie A

Inter ultimissime, Mancini: “Rimonta? Non è ancora finita”