in ,

Terremoto Amatrice: morto in ospedale ferito 23enne, il bilancio sale a 294 vittime

Ancora una vittima del violento sisma che lo scorso 24 agosto ha colpito duramente il centro Italia.

Si è appreso poco fa, infatti, che è deceduto nel reparto di Rianimazione dell’ospedale civile Spirito Santo di Pescara, Filippo Sanna, 23enne di Nuoro rimasto gravemente ferito del crollo ad Amatrice, dove viveva con i genitori e la sorella, anch’essa rimasta ferita ma in modo lieve. Proprio stamani un altro corpo senza vita era stato recuperato dalle squadre dei Vigili del fuoco sotto le macerie dell’hotel Roma, ad Amatrice. E ora, dopo l’accertamento di questo nuovo decesso, il tragico bilancio delle vittime sale a 294 morti.

Intanto lo sciame sismico continua senza soluzione di continuità: alle 13.26 una nuova scossa di terremoto di magnitudo 3.8 della cala Richter è stata registrata dall’Ingv, con ipocentro fissato a circa 10 km di profondità ed epicentro localizzato nelle Marche su Castelsantangelo sul Nera (Macerata), ad alcuni chilometri a nord di Norcia. La scossa è stata percepita distintamente ad Ascoli, Teramo, Macerata, Foligno, Perugia e Rieti.

irlanda 16 feriti atterraggio d'emergenza

Irlanda turbolenza in volo, atterraggio d’emergenza: 16 passeggeri feriti

Replica Cherry Season puntata 31 Agosto 2016: ecco dove vedere l’episodio