in

Terremoto centro Italia: le testimonianze delle persone e degli abitanti su Twitter

Una nuova scossa di terremoto ha colpito questa mattina alle ore 7:41 il centro Italia, con epicentro fra Umbria e Marche. Secondo i sismografi dell’Esmc, il sisma ha raggiunto quota magnitudo 6.5 della scala Richter: una scossa molto intensa che ha toccato i paesi già flagellati di Norcia, Preci e Castelsantangelo sul Nera, con una profondità stimata a 10 chilometri.

->SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE: URBAN TECH

Secondo quanto riferito dal capo della Protezione Civile: “Qualche decina di feriti per il momento di lieve entità, a parte una persona che ci è stata riportata più grave ma dobbiamo verificare e dare il tempo alle strutture di soccorso, importante è che le persone sono state recuperate“. Dunque, per fortuna, non si sono ancora registrate vittime, ma i crolli sono stati molti nelle zone dell’epicentro e nelle città già colpite dal terremoto del 24 agosto e del 26 ottobre. Per ora, infatti si contano nove persone ferite tra Norcia e Valnerina. La circolazione dei treni è stata sospesa su cinque linee ferroviarie. Perfino a Roma si sono verificati dei crolli: la Basilica di San Paolo, per ora, rimane interdetta al pubblico, così come una navata della Basilica di San Lorenzo. E la rabbia, la paura e lo spavento sono stati immortalati su social network come Twitter da chi, la tremenda scossa di questa mattina, l’ha subita.

 

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Michele Iacovone

Loredana Lecciso

Loredana Lecciso a Domenica Live: “Al matrimonio di Cristel non sono andata per difendere l’equilibrio della mia famiglia”

Diretta live Olimpia milano-Caserta

Diretta Olimpia Milano – Caserta 100-80 risultato finale basket Serie A1 5a Giornata