in ,

Terremoto, effetto Vajont per la Diga di Campotosto? Allarme ‘eccessivo’ e arriva una drastica decisione (FOTO)

Terremoto, effetto Vajont per la Diga di Campotosto?

Il Terremoto delle ultime settimane, a partire da quello di agosto 2016 fino alle ultime scosse di mercoledì 18 gennaio 2017, potrebbe riservare alla penisola italiana cattive sorprese. Nello specifico ci si riferisce alla Regione dell’Abruzzo e alla Diga di Campotosto che, secondo gli esperti, potrebbe evocare un effetto Vajont. Il motivo? La diga di Campotosto si trova su una faglia sismica riattivata dalle recenti scosse.

A parlare è un esperto come Sergio Bertolucci, presidente della Commissione Grandi Rischi. Lo stesso, però, viene ‘corretto’ da Enel, gestore dell’infrastruttura, che afferma l’assoluta sicurezza della diga di Campotosto.

“Sono possibili nuove scosse fino ad una magnitudo 7 in tre aree contigue alla faglia principale responsabile della sismicità in corso: verso Nord e verso Sud della faglia del Monte Vettore-Gorzano e sul sistema di faglie che collega le aree già colpite dagli eventi di L’Aquila del 2009 e di Colfiorito del 1997.” si legge nella relazione finale della Commissione Grandi Rischi.

—> TUTTE LE NEWS CON URBANPOST

Terrremoto, Diga di Campotosto e l’effetto Vajont: Bertolucci e la sua analisi

Ai microfoni di SkyTg24 è stato l’esperto Bertolucci a lanciare l’allarme: “Si tratta di una situazione in continua evoluzione per cui sarebbe pericolosissimo abbassare la guardia, soprattutto per quanto riguarda scuole ed ospedali.” E sulle dighe ha evidenziato: “Nella zona di Campotosto c’è il secondo bacino più grande d’Europa con tre dighe (Sella Pedicate, Rio Fucino e Poggio Cancelli), una delle quali su una faglia che si è parzialmente riattivata e ci possono essere movimenti importanti di suolo che cascano nel lago, per dirla semplice è ‘l’effetto Vajont’.” Bertolucci, infine, ha invitato l’autorità competenti alla massima trasparenza: “Se si avverte un aumento del rischio, bisogna immediatamente renderlo trasparente alle autorità e alla popolazione.”

diga-di-campotosto-faglia

Terremoto: “Effetto Vajont? Esagerazione colpa mia”

“L’affermazione di un possibile ‘effetto Vajont’, che ha avuto larga risonanza mediatica e che ha causato apprensione nei cittadini, non è in nessun modo da ascriversi alla Commissione Grandi Rischi. Essa è il risultato di un improvvido uso del termine – scrive in una nota Bertolucci – da parte del presidente della Commissione Grandi Rischi.” Si tratta di una piena assunzione di responsabilità.

valanga alto adige 2 morti

Diga di Campotosto, la drastica decisione del vice-presidente della commissione

Le scuse di Bertolucci non sono bastate al suo vice, Gabriele Scarascia Mugnozza, irritato dal fatto – a quanto si è potuto apprendere – che le parole del presidente sono state comunque associate alla Commissione Grandi Rischi nonostante nel verbale della riunione non si facesse alcun riferimento al Vajont. Le dimissioni  sono arrivate ieri al Dipartimento della Protezione Civile che dovrà ora inoltrarle alla presidenza del Consiglio.

Garanzia Giovani ultime offerte lavoro Veneto e Lombardia

EXPO Carriera & Lavoro 2017: a Milano l’evento gratuito che svela come trovare lavoro

ricette dolci, ricette veloci, ricette dolci veloci, brioches pasta sfoglia ricetta, girelle pasta sfogia ricette,

Ricette dolci veloci: mini brioches e girelle di pasta sfoglia fai da te