in ,

Terremoto in Giappone news: su Twitter falso allarme tsunami

Va scemando di ora in ora la notizia diffusa via web secondo la quale il violento terremoto verificatosi ieri in Giappone avrebbe generato un devastante tsunami tale da provocare 18mila dispersi. Ebbene, lo tsunami c’è stato, sì, ma non sarebbe stato di così ingente portata, né avrebbe provocato danni a cose e persone.

In realtà dopo la scossa di terremoto di magnitudo 6.7 con epicentro a 190 chilometri dalla città di Kagoshima, nel Giappone sud-orientale, era sì stato diffuso un allarme tsunami, ma rientrato subito dopo. L’unica ‘onda anomala’ registrata dopo il sisma ha avuto altezza non superiore a 30 cm, e non avrebbe provocato distruzione e morti.

Il falso allarme tsunami si era diffuso via Twitter – con tanto di hashtag #PrayforJapan divenuto in pochi istanti trending topic insieme a #PrayForParis andando ad aggiungere, in queste ore concitate e di sgomento a carattere internazionale, terrore al terrore.

allarme bomba tour eiffel

Parigi attacco terroristico, salta la programmazione Mediaset: dallo Speciale Tg5 a Pomeriggio 5

parigi uomini armati terrorismo

Parigi attentati terroristici, auto con 4 uomini armati forza un casello: è falso allarme