in

Terremoto in California, nuova forte scossa magnitudo 7.1: panico e feriti

La terra continua a tremare in California. Una nuova scossa di terremoto è stata registrata oggi,  6 luglio 2019, alle ore 5.49 italiane. La scossa è stata di magnitudo 7.1. Questa volta il terremoto è stato avvertito fino in Messico. Le conseguenze di questa scossa sono state più gravi rispetto a quella registrata precedentemente di magnitudo 6.4. I geologi avevano avvertito la popolazione sull’eventualità di una nuova scossa, ma non si aspettavano la seconda scossa in tempi così brevi. L’intera California è completamente sotto choc. Il terremoto ha causato diversi danni a cosa e persone, al momento i Vigili del Fuoco stanno cercando di fare il punto della situazione.

Leggi anche –> Terremoto in California, scossa di magnitudo 6.4: la più forte da 20 anni

Terremoto in California: la situazione

Alle ore 5.49 italiane di oggi, 6 luglio 2019, una scossa di terremoto di magnitudo 7.1 è stata registrata in California. Una scossa così potente non si registrava nello stato da oltre 25 anni. L’epicentro, con una profondità di 900 metri, è stato individuato nella località di Ridgecrest, a 250 km da Los Angeles. Questa volta la terribile e spaventosa scossa è stata avvertita fino in Messico. Secondo quanto dichiarato dalle forze dell’ordine la situazione post terremoto sarebbe abbastanza grave, soprattutto nelle zone a ridosso dell’epicentro, nelle quali ci sarebbero diversi feriti. Inoltre molte case hanno preso fuoco a causa di alcune fughe di gas. Infine, sempre nelle zone vicino a Ridgecrest, il terremoto ha danneggiato diverse strade, che sono stata immediatamente chiuse dai Vigili del Fuoco accorsi sul luogo.

La situazione a Los Angeles

La paura in California è tantissima. La scossa di magnitudo 7.1 ha creato una vera e propria situazione di panico e ansia. Non è facile tornare alla vita normale dopo un episodio del genere e noi italiani lo sappiamo bene. La situazione a Los Angeles al momento sembra tranquilla. I Vigili del Fuoco che sono intervenuti nella città di Los Angeles hanno fatto sapere che non si sono registrati danni a cose e a persone, ma soltanto tanta paura. In un comunicato i Vigili del Fuoco hanno dichiarato: «Vi chiediamo di considerare il terremoto di stanotte come un promemoria per essere preparati». Purtroppo è molto probabile che la terra in California torni a tremare.

Leggi anche –> Germania invasa dalle processionarie, infestazione pericolosa: chiuse scuole, ristoranti e strade

Foto di repertorio

Addio a Scott, è morto il cane eroe dei soccorsi ad Amatrice

Giornata Mondiale del Bacio, il gesto d’amore fa bene alla salute: ecco perché