in

Terremoto in Perù, scossa violenta di magnitudo 8: la situazione, le prime immagini

Domenica 26 maggio 2019. Poco prima delle 10 una violenta scossa di terremoto di magnitudo 8.0 ha colpito il Perù settentrionale. Il sisma si è verificato pochi minuti fa, alle ore 09,41 italiane, 02:41 della notte locali. L’epicentro nell’affascinante Riserva Naturale di Pacaya-Samiria, a 75 chilometri a sud-est della città di Lagunas, con ipocentro a 109 chilometri di profondità. La scossa decisamente forte è stata avvertita fino ad Ecuador, Brasile e Colombia, in gran parte del continente Sud Americano. Non si hanno ancora informazioni di eventuali danni o vittime. Da twitter e giornali di tutto il mondo le prime terrificanti immagini.

Terremoto in Perù, le prime devastanti immagini

Un terremoto di magnitudo preliminare 8.0 ha scosso il nord del Perù oggi, domenica 26 maggio 2019, secondo gli Stati Uniti Geological Survey (USGS, per il suo acronimo in inglese). Secondo le prime notizie, il sisma con epicentro a una profondità moderata di circa 110 km, è avvenuto alle 2:41, a 80 km a sud del villaggio di Lagunas e 158 km a est-nord-est di Yurimaguas. Purtroppo, come molti di voi sapranno, i terremoti che si verificano più vicini alla superficie sono solitamente quelli che causano più danni. Come si legge su “Meteo.it”: «Secondo la scala Ritcher, un evento sismico di magnitudo 8 è classificato come terremoto “fortissimo”e descritto nel modo seguente: può causare fortissimi danni in un raggio di azione di parecchie centinaia di chilometri».  Ad ogni modo, al momento non si hanno notizie di vittime e feriti. Il dipartimento di emergenza peruviano ha scritto su Twitter che il terremoto è stato avvertito nella città di Callao e nella capitale Lima.

Terremoto in Perù, le parole del sindaco di Lagunas

Il portale straniero “C-Correo” ha riferito le prime parole del sindaco di Lagunas, Arri Pezo Murayari, il quale ha spiegato che l’area dichiarata come l’epicentro del forte terremoto, che ha sconvolto la giungla settentrionale del Perù, presenta molte frane. Purtroppo però l’oscurità della notte impedisce di conoscere l’entità effettiva dei danni del terribile sisma. La popolazione si è riversata in strada, al momento in città manca l’energia elettrica. «Il terremoto è stato molto forte, non si poteva camminare!», ha affermato ancora sotto shock il primo cittadino peruviano.

leggi anche l’articolo —> Castions di Strada, incidente all’alba: muore ragazza 22enne, feriti gravi altri 4 giovani

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di UrbanPost. Nasce a Frosinone il 13 febbraio del 1991, quando in Ciociaria la neve non si vedeva da anni e l’Italia tirava un sospiro di sollievo per la fine della guerra del Golfo. Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il brillante percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi", “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Castions di Strada, incidente all’alba: muore ragazza 22enne, feriti gravi altri 4 giovani

È morto Vittorio Zucconi, il più bravo di tutti: vero esempio di come si dovrebbe fare giornalismo