in

Terremoto in Sicilia: quattro scosse nella notte a Catania, la più forte di magnitudo 4.8

Il terremoto scuote ancora una volta il Sud Italia. Quattro scosse sismiche si sono verificate nella notte in Sicilia, con epicentro non lontano da Catania. La più forte si è verificata alle 2:23 ed ha avuto epicentro a Santa Maria di Licodia. La magnitudo di questo evento sismico è stata di 4.8 gradi della scala Richter. Il terremoto ha fatto svegliare nel cuore della notte la popolazione di una vasta area del Catanese. Non si registrano danni a persone, mentre a Santa Maria come a Biancavilla sono caduti cornicioni dai tetti e si registrano diversi edifici lesionati. Le verifiche dei danni sono ancora in corso in questi minuti da parte di Carabinieri e Vigili del Fuoco.

scossa magnitudo 3.0 appennino romagnolo

Paura e gente in strada in molti centri in cui la scossa di terremoto più forte, alle 2:23, ha fatto tremare per almeno un minuto gli edifici. Una quarantina di persone si sono recate in ospedale a Catania per attacchi di panico o lievi ferite, riferisce l’edizione locale di Repubblica. Alcuni testimoni riferiscono di gravi danni alla chiesa di Santa Maria di Licodia, ma la notizia attende ancora una conferma ufficiale.

Terremoto in Sicilia: quattro scosse nella notte a Catania, la più forte di magnitudo 4.8

Oltre a Santa Maria di Licodia, sono risultati nelle vicinanze dell’epicentro della scossa più forte anche i comuni di Paternò, Biancavilla, Ragalna, Belpasso, Adrano, Camporotondo Etneo, Motta Sant’Anastasia, San Pietro Clarenza, Nicolosi, Misterbianco, Centuripe, Mascalucia, Pedara, Gravina di Catania, Tremestieri Etneo, Trecastagni, Sant’Agata li Battiati, San Giovanni la Punta, Viagrande, Catenanuova, Aci Bonaccorsi, San Gregorio di Catania. Si tratta di una zona “abituata” ai terremoti, che si verificano con frequenza praticamente giornaliera.

Tutti i terremoti in Italia

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".

Mangia un panino sull’aereo e muore, l’azienda produttrice: «Non accadrà più!»

Danilo Brugia di nuovo papà: fiocco celeste per l’attore de “Le tre rose di Eva”