in ,

Terremoto Italia, e se si risvegliasse il Marsili? Ecco cosa potrebbe succedere

Il Terremoto che sta stravolgendo l’Italia negli ultimi due mesi, a partire dall’evento sismico del 24 agosto per concludere con quello di domenica 30 ottobre 2016, sta riportando in auge problemi geologici con cui la nostra Penisola deve convivere da tempo. Ad esempio, in Italia è presente il più grande vulcano d’Europa, ovvero il Marsili. A far preoccupare gli esperti non è la possibilità che questo vulcano possa risvegliarsi da un momento all’altro, ipotesi scongiurata per il momento, ma i fenomeni considerati “di contorno” che potrebbero avere una portata “disastrosa” per l’Italia.

>>> TUTTE LE NOTIZIE SUL TERREMOTO <<<

A spiegare l’attuale situazione del Marsili e delle conseguenze possibili è il professore Franco Ortolani, geologo e docente ordinario all’Università Federico II di Napoli che, ai microfoni del quotidiano La Città, ha spiegato: “Il vulcano Marsili può rappresentare un pericolo non per l’attività vulcanica, ma per il fatto che si possono staccare delle porzioni di roccia in seguito a dei fenomeni sismici con un conseguente risucchio di acqua che scatenerebbe un’onda di maremoto.”

>>> LE ZONE A RISCHIO IN ITALIA <<<

Quali sono i rischi concreti in cui andrebbe incontro l’Italia? L’ipotesi del professore Ortolani non è del tutto rosea: “Il pericolo potrebbe derivare dal fatto che essendo un apparato con i versanti molto inclinati ed essendo sommerso, si stacchino delle porzioni di roccia in seguito, ad esempio, a dei fenomeni sismici. Tali rocce, rotolando velocemente verso il fondo del Tirreno, potrebbero determinare un risucchio di acqua per poi creare un ritorno con innalzamento che scatenerebbe un’onda di maremoto, il famoso tsunami.” Dunque, non si esclude l’ipotesi che l’Italia possa essere “avvolta” da un maremoto. Ma quali sarebbero le Regioni colpite? “L’onda anomala andrebbe a colpire le coste della Campania, della Basilicata, della Calabria tirreniche e del nord della Sicilia. È questo – conclude il professore – il vero pericolo costituito dal Marsili: uno tsunami causato da eventuali distaccamenti di rocce e non da un’eruzione.”

Calendario 2017, Raffaella Modugno,

Calendario 2017, Raffaella Modugno strega tutti con le sue curve [FOTO]

Michael Buble figlio malato

Michael Bublé annuncio shock su Facebook: “Mio figlio di 3 anni è malato di cancro”