in

Terremoto Italia, Zuckerberg esprime vicinanza ed annuncia “lunedì sarò in Italia”

Il fondatore di Facebook ha annunciato sul famoso Social Network che lunedì sarà in Italia e non ha tardato a esprimere cordoglio al paese per i tragici fatti del terremoto. “Non vedo l’ora di passare un po’ di tempo con la nostra comunità italiana dopo il terremoto che la scorsa notte ha colpito il Centro Italia. So che si tratta di un momento difficile per chi ha perso le case e i propri cari“, queste le parole usate da Mark Zuckerberg nel post, dove annuncia vicinanza alle vittime del terremoto che ha colpito la zona del reatino, dell’ascolano ed altre comunità dell’Abruzzo.

CLICCA MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK DI URBAN TECH E RIMANI SEMPRE AGGIORNATO

Tutti i miei pensieri vanno a chi è stato colpito dal disastro naturale. Ho da sempre un rapporto speciale con l’Italia, tanto da aver scelto Roma come meta per il viaggio di nozze con la moglie Priscilla“, continua il Post di Zuckerberg. Il fondatore di Facebook terrà presso l’università LUISS lunedì 29 agosto una lezione di Q&A.

Ancora non è stato chiarito se Mark Zuckerberg ha intenzione di visitare le zone colpite dai tragici fatti del 24 agosto, oppure contribuire, come già in passato ha fatto durante altri fatti tragici, agli aiuti per le popolazioni terremotate. “Mi piacerebbe visitare le abitazioni dei miei personaggi storici preferiti, come Augusto, che ha creato la Pax Romana: 200 anni di pace nel mondo“, ancora mr. Facebook dal suo profilo Facebook.

Photo Credits Wikicommons

Replica Il Segreto oggi 25 Agosto 2016: ecco dove vedere la puntata

Champions League

Sorteggio gironi Champions League 2017, ecco i gironi completi: le avversarie di Juventus e Napoli