in ,

Terremoto magnitudo 4.2 stanotte in Sicilia vicino a Messina, poi altre 30 scosse

Una scossa di terremoto di media intensità, magnitudo 4.2 della scala Richter, si è verificata questa notte in Sicilia, in provincia di Messina, nei pressi della costa tirrenica. In realtà si è trattato di due scosse ravvicinate con epicentri lievemente diversi ma sempre nel messinese tirrenico, la prima all’1:04, di magnitudo 4.1, la seconda all’1:06, di magnitudo 4.2, entrambe con ipocentro alla profondità i 10.4 km.

terremoto oggi sicilia

Le due scosse sono state distintamente avvertite in tutta la provincia di Messina e in particolare nelle zone più prossime all’epicentro, vale a dire i centri di Brolo, Ficarra, Gioiosa Marea, Librizzi, Montagnareale, Patti, Piraino, Raccuja, Sant’Angelo di Brolo e Sinagra, tutti nella zona del messinese tirrenico. In particolare l’epicentro della scossa più forte è stato individuato a Galbato, frazione del Comune di Gioiosa Marea.

I due eventi sismici notturni hanno causato parecchia apprensione nella popolazione:  centinaia le chiamate giunte ai Vigili del Fuoco di Messina che sono intervenuti in un solo caso, in un’abitazione di Sant’Agata di Militello dove si sono registrati lievi danni ed è stata evacuata una persona disabile. Gente in strada anche alle Isole Eolie, in particolare a Lipari. In mattinata poi le scosse sono continuate in un lungo sciame, che al momento conta circa 30 eventi tutti di magnitudo inferiore a 3 gradi Richter.

Seguici sul nostro canale Telegram

sito incontri

Adotta un ragazzo: donne single di tutte le età possono riempirsi “il carrello” di maschi

Inter nuovo stadio

Curiosità: ecco gli 11 peggiori flop nella storia dell’Inter