in ,

Terremoto in Messico ultime notizie: 21 bambini morti sotto le macerie, Joujtla città più colpita

Terremoto in Messico ultime notizie: almeno ventuno bambini sono morti sotto le macerie della scuola Enrique Rebsamen a Città del Messico a seguito del forte terremoto verificatosi nella serata di ieri, alle 20:14 ora italiana. Al momento i bambini dispersi nel crollo dell’edificio scolastico sono almeno trenta, secondo quanto riporta il quotidiano messicano Diario de México.

I servizi di soccorso, le i medici del servizio di emergenza e i volontari si sono precipitati sul luogo del crollo per rimuovere i detriti e cercare di estrarre in modo tempestivo i bambini intrappolati sotto le macerie. Una bambina, tra le più piccole, identificata come Fátima Navarro, è rimasta in comunicazione con il suo cellulare ed è stato salvata e trasferito all’ospedale Ángeles di Città del Messico.

Terremoto in Messico ultime notizie: Joujtla il comune più colpito

Joujtla, nello stato di Morelos, è il comune più colpito in seguito al devastante sisma di magnitudo 7.1 che ha colpito il Messico ieri sera. Centinaia di edifici sono andati completamente distrutti, mentre la popolazione ha lanciato messaggi di aiuto utilizzando qualsiasi strumento a disposizione. I dispersi nella cittadina sono diverse decine, ma continua incessante l’attività dei servizi di soccorso per cercare eventuali superstiti tra le macerie, anche se la speranza si affievolisce di ora in ora.

Seguici sul nostro canale Telegram

Antonella Mosetti fidanzato: il nuovo compagno è un componente degli Studio 3

omicidio noemi news fidanzato

Omicidio Noemi news cause morte: colpita con mezzi diversi, in corso ulteriori accertamenti