in ,

Terremoto nel Cuneese: scossa magnitudo 3.0 a sud ovest di Caramagna

Scossa di terremoto di magnitudo 3.0 della scala Richter registrata alle 23:30 di ieri, 8 dicembre, in Piemonte, in provincia di Cuneo. Secondo i dati rilevati dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 42 km di profondità ed epicentro 4 km a sudovest di Caramagna. Fortunatamente non si registrano danni a persone o cose.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SULLE SCOSSE DI TERREMOTO, LEGGI SU URBANPOST

La zona colpita dal sisma ha avuto epicentro a 4 km SW di Caramagna Piemonte (CN), 4 da Racconigi, 4,77 da Sommariva del Bosco e 5 da Cavallermaggiore. Il terremoto –  localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma – ha avuto coordinate geografiche (lat, lon) 44.75, 7.72. Paura tra la popolazione: il terremoto è stato avvertito tra Cuneo e Torino. Si è trattato per fortuna solo di tanto spavento non seguito da disagi o danni. La scossa non è stata seguita da repliche.

La terra trema anche in Sicilia

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.9 della scala Richter è stata registrata oggi, sabato 9 dicembre, nella costa ragusana. Si è trattato – secondo i dati rilevati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia – di un terremoto in mare verificatosi alle ore 08:15 che ha avuto coordinate  geografiche (lat, lon) 36.43, 14.56 e una profondità di 10 km.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Verissimo ospiti oggi

Verissimo ospiti oggi 9 dicembre 2017: le dichiarazioni dei finalisti del GF Vip 2

latorre in italia fino al 30 settembre

Massimiliano Latorre oggi, duro attacco della moglie: il Marò eroe per l’Italia ma “padre assente”