in ,

Terremoto nell’Italia centrale: scossa magnitudo 4.1 tra Umbria, Lazio e Toscana

Terremoto nell’Italia centrale, la terra ha tremato fra Umbria, Toscana e Lazio: una scossa di magnitudo 4.1 è stata registrata alle 22.24 del 30 maggio 2016 in provincia di Terni, vicino Orvieto, a confine con il Lazio, dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

La scossa è stata chiaramente avvertita dalla popolazione anche in Maremma. Come confermato dalla Sala Sismica INGV-Roma, il sisma ha avuto epicentro tra Castel Giorgio, Castel Viscardo (Terni) e S. Lorenzo Nuovo (Viterbo), a una profondità di 15 chilometri.

Paura tra la gente che dopo la scossa si è riversata in strada, sia ad Orvieto che nei centri limitrofi all’epicentro. Fortunatamente i Vigili del fuoco non hanno segnalato la presenza di feriti né di danni particolari alle abitazioni, eccezion fatta per piccoli cedimenti di cornicioni.

Roland Garros 2016

Tennis Roland Garros 2016: orari match in programma martedì 31 maggio

Carlos Bacca Milan-Torino probabili formazioni

Calciomercato Milan news, Bacca verso il West Ham: pronti 20 milioni