in ,

Terremoto Nepal, oltre 2.000 morti: chi sono i due fiorentini dispersi in Nepal

Il devastante sciame sismico in atto da ieri in Nepal, ha costretto il governo a decretare lo stato di calamità naturale e a disporre la chiusura di tutte le scuole per una settimana. Il bilancio provvisorio delle vittime diffuso dalle autorità si fa di ora in ora sempre più tragico: sarebbero 2.152 i morti e più di 5.000 i feriti. Circa 30 le scosse che si sono susseguite nelle ultime 24 ore: cancellati i volti di Kathmandu e delle altre città nepalesi, macerie, disperazione e distruzione ovunque.

Numerosi anche i dispersi. Come segnalato dall’Unità di crisi della Farnesina, i nostri connazionali in Nepal, incolumi e al sicuro, sarebbero 300. Ansia e preoccupazione, invece, per due fratelli fiorentini di 25 e 22 anni, che al momento risultano dispersi.

Loro sono Daniel e Elia Lituani, vivono a Firenze, in Nepal da due settimane. È stata la madre a contattare l’Ansa e dare l’allarme, preoccupata per non essere riuscita a mettersi in contatto con loro dopo aver appreso la notizia del terremoto. L’ultimo contatto con i figli la donna lo avrebbe avuto pochi giorni fa, ricevendo una mail inviatale da Pokhara.

Ecco alcune idee fai da te per arredare casa

Idee fai da te: come arredare casa con accessori creativi e originali

lorenzo-fragola-1995

Lorenzo Fragola compie 20 anni: gli auguri speciali delle fan