in

Terremoto oggi a Modena: nuova scossa nella notte a Pievepelago

Dopo le quattordici scosse di terremoto sopra i 2 gradi della scala Richter che hanno turbato la quiete domenicale degli abitanti di questa zona montana dell’Emilia Romagna, la terra è tornata a tremare oggi, 2 luglio 2018, nella notte sull’Appennino modenese, vicino a Pievepelago. Secondo i sensori dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) alla 1:41 di oggi si è verificata una scossa sismica con epicentro 7 km a ovest del piccolo centro montano della provincia di Modena.

I dettagli della scossa sismica. Secondo la sala sismica dell’INGV il terremoto di questa notte ha avuto magnitudo pari a 3 gradi della sala Richter e si è verificato nelle coordinate geografiche 44.18, 10.54. L’ipocentro è stato invece rilevato a 14 chilometri di profondità. Dalle informazioni in nostro possesso non sono stati rilevati danni a persone o cose a seguito di questo evento sismico, tuttavia l’apprensione tra gli abitanti della zona resta alta, considerato il perdurare di questo sciame.

terremoto oggi pievepelago

La localizzazione del terremoto. Tra i comuni più prossimi all’epicentro e nei quali la scossa è stata avvertita chiaramente, oltre a Pievepelago, ci sono: Fiumalbo, Riolunato (Modena), Abetone (Pistoia), Frassinoro (Modena), Fosciandora, Castiglione di Garfagnana, Villa Collemandina, Pieve Fosciana (Lucca), Montecreto (Modena), Coreglia Antelminelli (Lucca), Palagano (Modena), Castelnuovo di Garfagnana, San Romano in Garfagnana, Molazzana, Gallicano (Lucca), Lama Mocogno (Modena), Camporgiano (Lucca), Montefiorino, Fanano (Modena), Cutigliano (Pistoia) e Villa Minozzo (Reggio Emilia).

Leggi anche —> Terremoto, cinque scosse nella notte sull’Appennino modenese

Giochi del Mediterraneo 2018, staffetta d’oro per le azzurre nei 4×400 ma è polemica social: “Così rispondiamo al razzismo”

Belen Rodriguez e Andrea Iannone gossip news, addio per colpa di Fabrizio Corona? Il dettaglio che preoccupa i fan