in ,

Terremoto oggi: epicentro nel Reatino, i soccorsi nella zona dei crolli, persone sotto le macerie

Il terremoto verificatosi nella notte tra Amatrice, in provincia di Rieti, Perugia e Ascoli Piceno è stato “severo”. Il capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, a RaiNews 24 ha spiegato che: “Si tratta di un sisma severo, la cui intensità è paragonabile a quello dell’Aquila del 2009. Abbiamo notizie di crolli e di feriti nella zone colpite dal terremoto“, ha anche aggiunto che i soccorsi sono già in mobilitazione: “Le strutture di soccorso stanno raggiungendo le zone con crolli”.

Gran parte della popolazione colpita dal sisma è scesa in strada, si hanno notizie di crolli ad Amatrice, ad Arquata e a Norcia. Secondo l’Ingv l’intensità della scossa è stata pari al grado 6 di magnitudo con l’epicentro nei pressi di Accumoli, nel Reatino al confine con l’Umbria, comune di Norcia a una profondità di 9 chilometri, alle 3.36.

Al momento si hanno notizie di danni nell’amatriciano, nella zona settentrionale della provincia di Rieti, che in questa stagione ospita moltissimi turisti stranieri e italiani soprattutto provenienti da Roma. Il sindaco di Amatrice ha parlato di persone sotto le macerie e danni molto pesanti, ora si stanno cercando notizie dalle frazioni, oltre 70, sparse su tutto il territorio montano. Alcune abitazioni sarebbero state abbandonate poco prima che crollassero. Lo stesso sindaco di Amatrice ha lanciato l’appello di liberare le strade per facilitare i soccorsi che transiteranno in particolare sulla statale salaria.

terremoto oggi tra grecia e turchia

Terremoto oggi: le parole del sindaco di Amatrice e i due morti in provincia di Ascoli Piceno

UEFA Champions League facebook

Programmi tv stasera 24 Agosto: Superquark e Champions League Rostov-Ajax