in

Terremoto oggi in Puglia, scossa magnitudo 3.7 a Barletta

Un’intensa scossa di terremoto si è registrata in Puglia intorno alla 10.13 di questa mattina, martedì 21 maggio 2019, con epicentro nella provincia di Bat. Secondo una prima stima dell’Ingv, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, la magnitudo sarebbe compresa tra i 3,7 e 4.2, più precisamente 3.9, a una profondità di 4 km. La zona colpita, come già accennato, è la provincia di Barletta Andria Trani. Spavento a parte – soprattutto per chi abita ai piani alti dei palazzi – al momento non si registrano danni a cose o persone, ma il grande Il movimento tellurico è stato avvertito anche a Bari e nella provincia del capoluogo pugliese.

Terremoto Puglia: evacuate scuole, treni ridotti

La Protezione civile regionale è al lavoro per le verifiche con gli enti preposti, mentre la Prefettura Bat ha aperto il Ccs (Centro Coordinamento Soccorsi), e il comune di Trani sta aprendo il Centro Operativo Comunale. Alla sala operativa della Protezione civile regionale sono arrivate notizie di distacco di calcinacci a Trani, nell’area della Fabbrica di San Domenico. La velocità della circolazione dei treni è stata ridotta fino a termine verifiche e le scuole sono state evacuate per ordine dei dirigenti scolastici. Il presidente della Regione Puglia è costantemente in contatto con gli enti preposti, con la Protezione civile nazionale e con la Sala Operativa regionale.

Leggi anche —> Lecce esce di strada con l’auto nella notte: 33enne trovato morto all’alba

Banca d’Italia concorsi in scadenza: nuove assunzioni, requisiti, come candidarsi

Pay-Tv e calcio, il paradosso: guadagna chi non trasmette la Champions League